Motori

Due Ruote
Nuova Ford Fiesta: l'hi tech diventa veramente per tutti

Nuova Ford Fiesta: l'hi tech diventa veramente per tutti

Presentata a Colonia la settima generazione: addio utilitarie, Fiesta alza il tiro portando nel segmento tecnologie di categoria superioretwitta

mercoledì 30 novembre 2016

 Francesco Colla

Ford è Mustang. Ford è Suv. Ma in Italia Ford è soprattutto Fiesta. Da 40 anni l'ultilitaria dell'Ovale Blu è una delle straniere più amate degli italiani e la settima generazione, presentata ieri a Colonia non solo vuole riconfermarsi come una bestseller del segmento, ma alza l'asticella crescendo nelle dimensioni ma soprattutto portando nel segmento citycar tecnologie fino ad oggi riservate a categorie superiori

La nuova generazione di Fiesta, la cui commercializzazione è prevista per la metà del 2017, sarà infatti la prima Ford a essere dotata di una versione avanzata del sistema di riconoscimento dei pedoni, che può aiutare a evitare collisioni anche di notte, e di un aggiornamento del sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che frena autonomamente per evitare i piccoli urti durante le manovre di parcheggio. Inoltre sarà anche la prima Ford a essere dotata di un impianto audio premium B&O Play, mentre la connettività è assicurata dal Sync 3, supportato da un touchscreen, da 4,2, 6,5 o 8 pollici, che ha recentemente debuttato sulla Kuga

Ma le novità non si fermano alla tecnologia: per la prima volta Fiesta sarà disponibile anche nell'allestimento premium Vignale, prima riservato alle grandi della famiglia, affiancato dalla inedita versione Active, che strizza l'occhio agli amanti dei crossover. Completano il quadro la sportiveggiante ST-Line, ispirata al carattere e al dinamismo delle vetture Ford Performance, e la classica Titanium che assicura continuità con la tradizione. 

Per quanto riguarda i motori la scelta è tra le note unità a tre e quattro cilindri benzina e diesel, aggiornate e potenziate. Spazio, dunque, al 1.0 EcoBoost (100, 125 e 140 CV) e al 1.5 TDCi da 85 CV e per la prima volta 120 CV, con l'aggiunta di un 4 cilindri 1.1 aspirato da 70 e 85 CV, praticamente lo stesso della nuova Ka+.

Tags: Ford FiestaFord

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti