Motori

Due Ruote
Trump nomina come consiglieri i boss di Tesla e Uber
© EPA

Trump nomina come consiglieri i boss di Tesla e Uber

Lo “Strategic and Policy Forum” messo insieme dal neo-Presidente USA dovrà tenerlo informato sui problemi dell’economia e della crescita dei posti di lavorotwitta

venerdì 16 dicembre 2016

 Alessandro Vai

TORINO - Donald Trump, colui che tra breve diventerà Presidente degli Stati Uniti, ha deciso di avere al suo fianco un gruppo di numeri uno di grandi aziende americane per formare uno “Strategic and Policy Forum” che lo tenga al corrente dei problemi dell’economia e della crescita dei posti di lavoro. In questo gruppo, che si riunirà la prima settimana di febbraio, è presente anche l’industria automobilistica anche con nomi abbastanza “alternativi”. Trump ha infatti nominato Elon Musk e Travis Kalanick, numeri uno rispettivamente di Tesla e Uber. I due saranno al fianco di Mary Barra – boss di General Motors – e di una serie di altri «leader tra i più rispettati e di successo d’America». 
 
SILICON VALLEY - Questo gruppo, di cui fanno parte i capi di aziende come Boeing, IBM, Wal-Mart e Walt Disney, ma anche JP Morgan e General Electric «incontrerà il Presidente con una certa frequenza, per condividere con lui le esperienze specifiche e le competenze, con lo scopo di migliorare il suo programma economico». Secondo Trump Musk e Kalanick gli consentiranno di avere un filo diretto con quanto accade tra i pionieri della Silicon Valley, perché «l’America ha le compagnie più innovative e frizzanti del mondo e la mia amministrazione lavorerà insieme al settore private per migliorare il mercato del lavoro e renderlo più attraente per le aziende».

Tags: Donald TrumpElon MuskTeslaUber

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti