Motori

Due Ruote
Dopo Abarth anche Seat sbarca in MotoGP

Dopo Abarth anche Seat sbarca in MotoGP

Alla partnership tra Abarth e Yamaha si aggiunge la collaborazione tra Seat e Ducati: la nuova Leon Cupra auto ufficiale di Lorenzo e Doviziosotwitta

lunedì 23 gennaio 2017

 Francesco Colla

ROMA - L’Abarth 595 e la Seat Leon Cupra auto ufficiali dei team Yamaha e Ducati nella prossima stagione della MotoGP. La scorsa settimana sono state svelate in rapida successione le nuove M1 di Rossi e Vinales, seguite dalle Desmosedici di Lorenzo e Dovizioso. E se sulle livree Yamaha fa nuovamente mostra di sé lo scudetto con lo Scorpione Abarth, sulle Rosse debutta la “S” del marchio di Martorell che, com’è noto, fa parte del Gruppo Volkswagen al pari di Audi, proprietaria di Borgo Panigale. 

Per la partnership con il team Ducati, Seat ha ovviamente deciso di spingere sull’acceleratore, fornendo alla squadra e ai piloti il modello più potente mai realizzato a Barcellona, ossia la nuova Leon Cupra da 300 cavalli.

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo del Team Ducati ha dichiarato: “Siamo molto felici di accogliere Seat come auto officiale in una stagione che si prospetta estremamente affascinante per Ducati, con Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. La Leon Cupra è una vera sportiva e posso affermare che i nostri piloti e i membri del Team non vedano l’ora di mettersi alla guida del nuovo modello”.

Ora vedremo se la collaborazione tra i due brand porterà alla nascita di edizioni limitate come la Abarth 595 "Yamaha Factory Racing" e la 695 biposto "Yamaha Factory Racing" Edition e la Yamaha XSR900 Abarth presentata all’ultima edizione dell’Eicma. 

 

Tags: Motogpseatabarth

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti