Motori

Due Ruote
FCA ai dipendenti un bonus di 1.320 euro a testa

FCA ai dipendenti un bonus di 1.320 euro a testa

Nel 2016 l'utile è cresciuto fino a 1,8 miliardi, contro i 98 milioni del 2015 e anche i dipendenti ricevono la loro parte.twitta

mercoledì 8 febbraio 2017

 A.V.

TORINO - I risultati finanziari positivi del Gruppo FCA si ripercuotono anche sui suoi dipendenti. Fiat Chrysler Automobiles, infatti, ha comunicato alle Organizzazioni Sindacali i valori del bonus che verrà erogato a febbraio a tutti i dipendenti italiani del Gruppo, in relazione agli obiettivi di efficienza produttiva previsti dal contratto specifico di lavoro di FCA. I risultati 2016 cambiano a seconda di quelli, misurati con il sistema World Class Manufacturing, realizzate da ogni singola unità produttiva.

BONUS - A fronte della sostanziale conferma dei risultati del 2015 nei principali settori del Gruppo, alcuni dei più importanti stabilimenti produttivi del settore auto, come ad esempio Melfi, Cassino o Sevel, hanno mantenuto o migliorato le loro performance e riceveranno importi medi di circa 1.320 euro. Pomigliano e Verrone hanno ribadito l'eccellenza ottenuta nel 2015 e riceveranno quindi un importo superiore.

OBIETTIVI - La nuova politica retributiva è stata introdotta nel luglio del 2015 e prevede di far partecipare direttamente tutte le persone ai risultati di produttività, qualità e redditività nell'ambito del piano industriale dell'Azienda. FCA ha chiuso il 2016 con un ottimo risultato, superando gli obiettivi. FCA, con il fondamentale aiuto dei suoi dipendenti, ritiene di essere sulla strada giusta per raggiungere i traguardi fissati per il 2018.

Tags: FCA

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti