Motori

Due Ruote
Skoda Karoq, arriva la sorella minore della Kodiaq

Skoda Karoq, arriva la sorella minore della Kodiaq

Già ufficializzatA la gamma motori che andrà dai 115 CV del 1.0 TSI 3 cilindri fino ai 190 CV del 2.0 TDItwitta

venerdì 28 aprile 2017

 Alessandro Vai

TORINO - Si chiama Karoq il nuovo SUV di skoda, che debutterà il prossimo 18 maggio a Stoccolma e che andrà ad affiancarsi alla Kodiaq, rispetto a cui è più corta di 32 cm. Con 4,38 metri di lunghezza supera dunque di 2 cm la “cugina” Seat Ateca, interpretando il concetto di Sport Utility Vehicle in maniera meno dinamica ma più pragmatica. L’auto non è ancora stata svelata nella sua interezza e nelle immagini disponibili attualmente è ritratta ancora con la pellicola optical che ne maschera le forme definitive.

MOTORI - Il debutto avverrà il 18 maggio a Stoccolma con un evento dedicato, mentre il debutto commerciale è previsto nella seconda metà del 2017.Skoda ha già ufficializzato la gamma motori che andrà dai 115 CV del 1.0 TSI 3 cilindri fino ai 190 del 2.0 TDI, passando per il 1.6 TDI e per il nuovo 1.5 TSI con disattivazione dei cilindri. La trasmissione DSG a 7 rapporti è disponibile con tutti i propulsori, così come quella manuale a 6 marce, tranne che per il turbodiesel top di gamma che si può avere solo con il cambio automatico e la trazione integrale.

TECNICA - Insomma, per un modello cruciale come questo, Skoda ha attinto dal meglio della banca organi del Gruppo Volkswagen. A questo proposito è interessante notare che sulla Karoq debutterà anche la strumentazione completamente digitale, un’innovazione partita da Audi e arrivata non da molto anche sulle Volkswagen. Anche nelle altre aree la Karoq punta in alto a livello di equipaggiamenti: altra prima assoluta per una Skoda sono i fari full LED, ma non è da meno l’offerta di connettività.

DOTAZIONI - Saranno disponibili l’hotspot Wi-Fi, del modulo LTE e con il debutto del pulsante per la chiamata di emergenza, inserito all’interno dei nuovi servizi CareConnect. Inoltre ci sono la ricarica induttiva e tutti i sistemi più evoluti di compatibilità con gli smartphone, che sono parte della piattaforma software SmartLink+. Anche i sistemi di assistenza alla guida sono al top e includono il cruise control adattivo con funzione traffic-jam. Come ogni Skoda che si rispetti, infine, anche la Karoq è simply clever, come dimostra il bagagliaio da almeno 521 litri. 

Tags: SkodaSkoda Karoq

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti