Motori

Due Ruote
Ford Motor Company ha un nuovo boss, è Jim Hackett

Ford Motor Company ha un nuovo boss, è Jim Hackett

Bill Ford «È un vero visionario, in grado di apportare un approccio di leadership focalizzato sulle persone»twitta

martedì 23 maggio 2017

TORINO - Ford Motor Company ha nominato ieri il nuovo President e CEO, Jim Hackett, e ha annunciato importanti cambiamenti nelle posizioni chiave di leadership globale. Jim Hackett, 62 anni, ha grande esperienza nell’innovazione. Componente del consiglio di amministrazione di FMC dal 2013 al 2016, a marzo dell’anno scorso è stato nominato a capo di Ford Smart Mobility società controllata dedicata a ricerca, sviluppo e definizione di modelli di business per i servizi di mobilità integrata. Riportando al presidente esecutivo Bill Ford, Hackett condurrà le attività globali di Ford e gli oltre 202.000 dipendenti a livello mondiale, succedendo a Mark Fields, 56 anni, che ha scelto di concludere dopo 28 anni di successi la sua carriera in Ford.

FUTURO - «Nel trasformare Ford per il futuro, partiamo da una posizione di forza - ha dichiarato Bill Ford - Jim Hackett è il CEO perfetto per guidare Ford durante questo periodo di evoluzione dell’industria automotive e della mobilità in senso più ampio. È un vero visionario, in grado di apportare un approccio di leadership focalizzato sulle persone, alla nostra cultura, ai nostri prodotti e ai nostri servizi, in grado di liberare le potenzialità dei nostri team e del nostro business»

GRUPPO - Hackett ha aggiunto: «Sono entusiasta all’idea di lavorare con Bill Ford e l’intero team, per realizzare un business ancora più dinamico e vivace, in grado di migliorare la vita delle persone in tutto il mondo e creare valore per tutti i nostri stakeholder. In questi ultimi 4 anni ho imparato ad apprezzare le persone che fanno parte di Ford, i valori e la storia dell’Ovale Blu, e non vedo l’ora di collaborare insieme a tutti gli attori coinvolti in questo periodo di trasformazione dell’azienda».

PRIORITA’ - Jim Hackett, di concerto con Bill Ford, si concentrerà su tre priorità: affinare la strategia operativa Ford in tutto il mondo, per migliorare la qualità e l’approccio al mercato; modernizzare le attività correnti, utilizzando nuovi strumenti per sfruttare al meglio il potenziale dell’innovazione, inclusi l’utilizzo dei big data, l’intelligenza artificiale, la robotica avanzata e la stampa 3D; trasformare l’azienda per le sfide della mobilità di domani, coltivando la cultura, il talento, i processi strategici e l’agilità per  interpretare al meglio le esigenze della società e l’evoluzione nel tempo del comportamento dei consumatori. 

Tags: Ford

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti