Motori

Due Ruote
Jaguar XE SV Project 8, per chi ha la benzina nelle vene

Jaguar XE SV Project 8, per chi ha la benzina nelle vene

Il reparto SVO di Coventry ha sviluppato una versione estrema della berlina XE: 600 CV per 300 esemplari al prezzo di 186.000 euro.

twitta

mercoledì 28 giugno 2017

 Alessandro Vai

ROMA - Ci sono auto che non hanno senso o che lo hanno solo per un ristretto numero di appassionati nelle cui vene scorre la benzina al posto del sangue. Di vetture così ce ne sono sempre meno, sacrificate sull’altare della razionalità e dell’efficienza. Fortuna che dalle parti di Coventry qualcuno è ancora abbastanza folle per infilare sotto il cofano di una berlina un 5.0 V8 da 600 CV, con un compressore volumetrico che fischia come la turbina di un jet.

SUPERCAR - Lei è la Jaguar XE SV Project 8, una serie super limitata che verrà prodotta in soli 300 esemplari e che costerà circa 186.000 euro, come una vera supercar, ma le sue prestazioni non lasciano spazio dubbi. Da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e una velocità massima di oltre 320 km/h, 700 Nm di coppia gestiti dal cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale, freni carboceramici e cerchi in lega forgiati in alluminio da 20 pollici.

CARBONIO - Sono solo alcune delle caratteristiche di questa Jaguar che ha anche uno spoiler fisso sul baule posteriore degno di una GT3, che serve per generare una deportanza di 122 kg a 300 km/h. Poi c’è la profusione di alluminio e fibra di carbonio con cui è stata modificata la carrozzeria, sia per contenere il peso entro i 1.750 kg che per avere dei flussi aerodinamici appropriati.Sebbene questa sia «Una delle vetture più estreme che abbiamo mai creato, rimane intrinsecamente una Jaguar» spiega Ian Callum, ovvero la matita che l’ha disegnata.

LUSSO - Per cui, alle prestazioni estreme si accompagnano dotazioni e finiture da prima classe. Ci sono l’impianto audio Meridien da 11 altoparlanti e il sistema di infotainment con touchscreen da 10,2 pollici e hot-spot WiFi 4G, mentre per i sedili si può scegliere tra la configurazione classica a quattro posti e quella più estrema a due con addirittura il roll-bar posteriore integrato e i sedili da gara con cinture a 4 punti.

Tags: JAGUARJaguar XE

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti