Motori

Due Ruote
Opel Crossland X, arriva la motorizzazione a GPL

Opel Crossland X, arriva la motorizzazione a GPL

Sotto il cofano c'è il 1.2 16V tre cilindri aspirato da 81 CV abbinato al cambio manuale a 5 rapporti, che ha l'impianto a GPL installato direttamente in fabbricatwitta

venerdì 13 ottobre 2017

 redazione

ROMA - La Opel Crossland X si arricchisce di una inedita versione a GPL su cui debutta l’innovativa multivalvola elettronica che migliora l’esperienza di guida quando il livello di carburante scende al minimo, perché dotata di un sensore ottico interno al serbatoio del GPL, che rende molto più precisa la misurazione della quantità di carburante rimanente. Sotto il cofano c’è il 1.2 16V tre cilindri aspirato da 81 CV abbinato al cambio manuale a 5 rapporti che ha l’impianto a GPL installato direttamente in fabbrica.

I consumi del motore GPL 1.2 litri da 81 CV sono i seguenti: con alimentazione a GPL la Crossland X necessita di 8,4 l/100 km nel ciclo urbano, di 6,0 l/100 km nel ciclo extra-urbano e di 6,9 l/100 km nel ciclo misto. LE emissioni di CO2 sono di a 111 grammi per km. Questi invece i consumi di benzina secondo il ciclo NEDC: ciclo urbano 6,8 l/100 km; ciclo extraurbano 4,5 l/100 km; ciclo misto 5,4 l/100 km. Emissioni di CO2 pari a 123 grammi per km.

Per sopperire al minore potere lubrificante del GPL rispetto alla benzina, questo propulsore è stato dotato di valvole, sedi valvole e anelli rinforzati. Il serbatoio da 36 litri per il GPL si trova nell’alloggiamento della ruota di scorta e non riduce lo spazio nell’abitacolo della vettura. Un LED nella plancia mostra quando l’auto viaggia in modalità GPL e si spegne non appena si passa alla modalità benzina. Il guidatore può vedere inoltre l’autonomia residua con benzina o GPL. 

Tags: OpelOpel Crossland Xgpl

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti