Motori

Due Ruote
McLaren Senna, omaggio al mito da 800 cavalli

McLaren Senna, omaggio al mito da 800 cavalli

McLaren celebra il suo più grande campione con una hypercar equipaggiata col motore termico più potente mai progettato dal marchiotwitta

lunedì 11 dicembre 2017

 Francesco Colla

ROMA – Il marchio McLaren è indissolubilmente legato al nome Senna. Altri grandi campioni hanno donato lustro alla casa di Woking, Lauda, Prost, Hakkinen, Hamilton, ma nessuno è stato come Ayrton. Perché la sua tragica fine ha elevato il pilota a Leggenda. 

Celebrata da McLaren con una nuova supercar semplicemente battezzata Senna. Ideale erede della P1, pensata per offrire prestazioni senza compromessi sia in pista sia su strada. Esteticamente d’impatto è caratterizzata da elementi aerodinamici vistosi, con un’esagerata ala posteriore abbinata a un altrettanto impressionante diffusore, fiancate scolpite e un anteriore progettato per garantire un carico aerodinamico da Formula 1.

Al centro c’è il motore termico più potente mai realizzato da McLaren, l’M840TR, un V8 biturbo 4.0 litri capace di erogare 800 cavalli e 800 Nm di coppia, scaricati sulle sole ruote posteriori e da gestire attraverso un cambio doppia frizione a sette rapporti. Potenza abbinata a un peso piuma di 1198 kg, grazie all’ampio utilizzo di fibra di carbonio, con cui è stato costruito anche il telaio Monocage III derivato dalla 720S. 

McLaren non parla di prestazioni, che si prospettano spettacolari: facile prevedere uno scatto 0-100 km/h inferiore ai 3 secondi. Il prezzo è invece stato comunicato: 750 mila sterline, poco più di 850 mila euro, per ciascuno dei 500 esemplari

Tags: McLarensenna

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti