Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Nuova Porsche Cayenne E-Hybrid, scatto da supercar
0

Nuova Porsche Cayenne E-Hybrid, scatto da supercar

Più autonomia elettrica e una coppia da supercar per scattare da 0 a 100 km/h in soli 5 secondi

 Francesco Colla giovedì 3 maggio 2018

ROMA – L’elettrificazione Porsche (ri)passa anche da Cayenne, con la nuova E-Hybrid. Che ereditando il powertrain della Panamera 4 E-Hybrid offre una potenza complessiva di 462 cv, unendo i 340 cv del V6 di 3.0 litri ai 100 kW  dell’elettrico. Ma il dato più significativo riguarda la coppia, ben 700 Nm, disponibile da subito per regalare una guida scattante, con un’accelerazione 0-100 km/h in 5 secondi netti. Non male per un Suv da 2,3 tonnellate. Inoltre grazie al nuovo telaio, la E-Hybrid garantisce le stesse dinamiche di guida sportiva di tutti gli altri modelli della nuova generazione di Cayenne, grazie anche alla regolazione elettronica degli ammortizzatori di serie Porsche Active Suspension Management (PASM). Le dotazioni su richiesta includono il sistema di stabilizzazione attiva dei movimenti di rollio Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) e un sistema di collegamento tra vettura e rimorchio per carichi fino a 3,5 tonnellate.

I vantaggi dell’ibrido plug-in (ossia “alla spina”) riguardano non solo le prestazioni ma anche l’autonomia in elettrico, Porsche dichiara un massimo di 44 km, e i consumi, con una media nel nuovo ciclo di guida europeo (NEDC) anche di 3,2 litri per 100 km. La batteria agli ioni di litio, alloggiata sotto il piano di carico, è composto si ricarica completamente nel giro di 7,8 ore mediante collegamento 230 Volt con 10 Ampere, o in 2,3 ore  utilizzando il caricatore di bordo opzionale da 7,2 kiloWatt e un collegamento 230 Volt con 32 Ampere. Lo stato della ricarica può essere monitorato anche da remoto grazie alla app Porsche Connect, che consente di accedere alle colonnine di qualsiasi gestore senza necessità di essere iscritti al servizio.


Le novità proseguono anche sotto il profilo dei sistemi di assistenza alla guida, con la E-Hybrid apripista per l’intera gamma. Per la prima volta su un modello Porsche viene offerto l’head-up display, mentre tra le dotazioni disponibili vi sono il pacchetto Porsche InnoDrive con cruise control adattivo, i sedili con funzione ‘massaggio’, il parabrezza riscaldato, l’impianto di riscaldamento indipendente attivabile in remoto e i cerchi metallici super leggeri da 22”.

Nuova Cayenne E-Hybrid è ordinabile a partire da 93.402 euro, il lancio sul mercato europeo è previsto per fine maggio.

Porsche Cayenne

Commenti

Potrebbero interessarti