Motori

Due Ruote
Cyber Car, la gomma Pirelli diventa intelligente

Cyber Car, la gomma Pirelli diventa intelligente

Il nuovo sistema (per il primo equipaggiamento) rileva tanti parametri e dialoga con l'elettronica di bordo a tutto vantaggio di sicurezza e prestazionitwitta

mercoledì 7 marzo 2018

 dall'inviato Ottavio Daviddi

GINEVRA - Il mondo dell’auto è in grande fermento, le riflessioni sul futuro sono intense. La mobilità di domani sarà sempre più nelle mani dell’eleettronica, vuoi per la gestione della guida autonoma, vuoi per la progressiva elettrificazione. La Pirelli non sta a guardare: a Ginevra ha presentato la tecnologia Cyber Car, sviluppata per il primo equipaggiamento in collaborazione con alcune delle principali Case automobilistiche. Si tratta di un sistema che permette allo pneumatico di interagire con l’elettronica di bordo, in particolare con gli Adas (i sistemi di assistenza alla guida), fornendo informazioni per avere più sicurezza e migliori prestazioni. Cyber Car è l’ultima applicazione della piattaforma Cyber Technologies Pirelli, avviata sin dal 2002.


SENSORI Ma come funzione il sistema? C’è un sensore, annegato dentro lo penumatico, che e è collegabile al cloud Pirelli Le informazioni raccolte vengono comunicate ad un’app (nel caso si utilizzi “Pirelli Connesso”) o ai sistemi di bordo (nel caso si utilizzi “Cyber Car”). Possiamo dire che siamo allo pneumatico “smart” che “parla”: molto di più (e molto di diverso) rispetto ai metodi di raccolta dati disponibili sinora, che in genere si limitano a monitorare la pressione di gonfiaggio. Tra i parametri che lo pneumatico che può fornire ci sono - ad esempio - temperatura interna e profondità del battistrada, dati utile per adeguare sistemi come Abs o controllo di stabilità. In più tante altre funzioni dedicate al settore delle auto elettriche, in grande espansione. Del resto, da quanto Pirelli ha lanciato le “Color Edition” (già sul mercato dalle misure superiori ai 19”) le gomme non sono più - come si diceva un tempo - tonde e nere. Ora, colore a parte, sono anche intelligenti.

Tags: PirelliCybercar

Tutte le notizie di Pneumatici

Approfondimenti

Commenti