Motori

Due Ruote
Renault Twingo GT, grinta formato urbano

Renault Twingo GT, grinta formato urbano

Al volante della citycar sportiva con motore 3 cilindri da 110 cavalli: si parcheggia con un dito e ai semafori non teme nessuno. Peccato solo per il contagiri...twitta

martedì 11 luglio 2017

ROMA – Sono (purtroppo) trascorsi oltre trent'anni da quando la R5 Turbo "turbava" i sogni motoristici adolescenziali, rappresentando il frutto non proibito di una vasta ed eccitante gamma di piccole bastarde estintesi col nuovo millennio. Ultimamente, tuttavia, si odono primi vagiti di una nuova generazione di utilitarie sportive e Renault, col pedigree che si ritrova, non ha esitato a lanciare sul mercato una versione pompata della Twingo, la GT.

I NUMERI DEL DIVERTIMENTO - Niente di estremo, per carità, che i 110 cv della Twingo GT non suggeriscono una vita “di traverso” quanto un modo brioso e divertente di vivere la città. I numeri parlano da soli: 360 cm di lunghezza per 980 kg di peso abbinati al motore 3 cilindri da 898 cm3 da 110 cv e 170 Nm di coppia a 2000 g/m. Un ensemble che si traduce in uno scatto 0-100 km/h inferiore ai 10 secondi a fronte di una velocità massima dichiarata superiore ai 180 km/h.

AGILE E SCATTANTE - In città la Twingo GT è estremamente godibile in quanto capace di unire alla notoria agilità del modello, che vanta un diametro di volta di soli 8,6 metri, una piccola carica esplosiva per partenze sprint ai semafori e sorpassare in scioltezza quando serve. Uno spunto esaltato dai rapporti corti del cambio, tuttavia non propriamente sciolto, per controllare il motore piccolo ma generoso e non rumoroso per essere un tre cilindri. Fuori città si apprezza la stabilità della vettura: grazie al telaio sviluppato da Renault Sport e agli ammortizzatori con taratura più rigida, Twingo GT nel misto risparmia al guidatore “l'effetto budino” tipico di parecchie citycar, con un rollio ridotto al minimo ma un beccheggio tuttavia percepibile quando si trasferisce il carico in accelerazione e frenata.

ESTETICA SPORTIVA - Le ambizioni sportive del modello non sono espresse solo dalla parte meccanica. Twingo è una GT anche esternamente e i cerchi in lega da 17” (esagerati) abbinati agli sticker esclusivi, alle prese d'aria laterali e al doppio scarico cromato chiariscono subito gli intenti. Al pari dei dettagli interni, con pedaliera e pomello del cambio in alluminio; manca, un delitto anche su una sportiva mignon, il contagiri.

CONSUMI DA CITYCAR - Pazienza: Twingo GT è capace di rendere divertente anche il banale tragitto casa-lavoro mantenendo consumi da citycar: se l'efficiente versione da 90 cv può arrivare anche a 23 km/l nel ciclo misto qui ci si attesa sui 19. Ma è comunque un bell'andare.

RENAULT TWINGO GT: SCHEDA TECNICA E LISTINO PREZZI

Tags: Renault

Tutte le notizie di Prove

Approfondimenti

Commenti