Motori

Due Ruote
Volkswagen porta a Pechino il prototipo di Tuareg ibrida

Volkswagen porta a Pechino il prototipo di Tuareg ibrida

Il marchio tedesco annuncia la presentazione della Bejing Concept, SUV full size a propulsione ibrida che anticipa la futura Touareg sette posti.twitta

lunedì 18 aprile 2016

 Francesco Colla

ROMA - Sul mercato italiano sta debuttando la seconda generazione di Tiguan, che abbiamo avuto occasione di testare recentemente a Berlino, primo modello di una nuova gamma di sport utility Volkswagen che nei prossimi anni comprenderà cinque nuove crossover, tra cui le versioni definitive delle concept car T-Cross e T-Rock, rispettivamente su base Polo e Golf. 

FULL SIZE - Nel frattempo il marchio di Wolfsburg ha annunciato l’unveiling della Bejing Concept al prossimi Salone dell’Auto di Pechino (25 aprile-4 maggio), di cui sono stati diffusi i primi rendering. Si tratta di un SUV “full-size” caratterizzato da linee tese che sembrano evolvere i canoni stilistici del più recente design Volkswagen. Un anticipo di nuova Tuareg, dunque, premium SUV attualmente in commercio con il restyling della seconda generazione. 

380 CV IBRIDI - La grande novità del prototipo di Pechino è la propulsione, affidata a un power-train ibrido plug-in grado di erogare una potenza complessiva di 381 cavalli e di sviluppare una coppia di ben 700 Nm, a fronte di un’autonomia in modalità elettrica di 50 km e prestazioni di rilievo: scatto 0-100 in 6 secondi e velocità massima di 224 km/h. 

DISPLAY CURVO - A bordo, anticipa Volkswagen China, vedremo un nuovo livello di digitalizzazione dell’automobile, grazie alla fusione dell’Active Info Display (il cruscotto digitale attualmente disponibile su Passat e Tiguan) e sistema di infotainment sotto un unico display dalla superficie curva. 

 

Tags: volkswagenVolkswagen Touareg

Tutte le notizie di Saloni

Approfondimenti

Commenti