Motori

Due Ruote
Aston Martin Vanquish S, quota 600 cavalli

Aston Martin Vanquish S, quota 600 cavalli

Il marchio di Gaydon ha presentato la versione più sportiva della gamma Vanquish: da 0 a 100 km7h in 3"5. twitta

martedì 22 novembre 2016

 Francesco Colla

ROMA – Aston Martin manda in campo la cavalleria pesante. E dopo i 608 cv della DB11 svelata lo scorso marzo a Ginevra, ora tocca ai 603 cavalli della Vanquish S presentata al Los Angeles Auto Show. La Casa di Gaydon l’ha definita “la super GT definitiva”, evoluzione iper-prestazionale dell’ammiraglia del brand, pronta a far concorrenza a Ferrari GTC4Lusso e Mercedes Classe S AMG.

OLTRE 600 CV - Il V12 guadagna 27 cavalli rispetto alla versione “standard”, garantendo uno scatto 0-100 km/h in soli 3”5, un decimo in più della quattro posti di Maranello. Il motore è abbinato al cambio automatico a 8 rapporti Touchtronic III e a un impianto di scarico a quattro terminali, per offrire un piacere di guida degno dell’auto ufficiale di James Bond. 

LUSSO ESTREMO - E per sentirsi un vero 007, gli interni sono realizzati artigianalmente con pellami pregiati e Alcantara, combinati all’impianto audio Bang & Olufsen da 1000 watt e al sistema di infotainment Ami III con display da 6,5 pollici. La nuova sportiva, disponibile sia in versione Coupé che Volante, arriverà nelle concessionarie a dicembre a un prezzo non ancora dichiarato ma che dovrebbe sfiorare i 300 mila euro

Tags: ASTON MARTIN

Tutte le notizie di Saloni

Approfondimenti

Commenti