Motori

Due Ruote
Jeep Yuntu, il futuro passa per la Cina

Jeep Yuntu, il futuro passa per la Cina

E' il prototipo di un SUV di grandi dimensioni con tre file di sedili e un powertrain ibrido plug-intwitta

venerdì 21 aprile 2017

 Alessandro Vai

TORINO - Con una mossa a sorpresa Jeep ha presentato una concept inedita al Salone di Shanghai. Si chiama Yuntu – nuvola in cinese – ed è il prototipo di un SUV di grandi dimensioni con tre file di sedili e, soprattutto, un ignoto powertrain ibrido plug-in, svelato dalla presenza della sigla PHEV sul lato destro del portellone. E' stato esposto accanto alla Chrysler Portal, altro concept di crossover a guida autonoma svelato allo scorso CES di Las Vegas.

Jeep Yuntu, il futuro passa per la Cina

SUV - Secondo le stesse spiegazioni fornite dalla Jeep lo scopo di quest’auto è quello di focalizzarsi sui gusti del pubblico cinese, che apprezza oltremodo i SUV. Proprio i SUV, spiega il marchio off-road di FCA, rappresentano “il segmento che cresce più velocemente sul mercato cinese e la Yuntu mostra il potenziale di espansione del marchio Jeep”.

Jeep Yuntu, il futuro passa per la Cina

GAMMA - A parte queste ovvie considerazioni è interessante notare la rinnovata energia del gruppo italo-americano che dopo la Portal ha presentato un’altra concept; a questo si aggiunge il fatto che dallo stile di questa concept potrebbe scaturire la SUV top di gamma di cui si parla da tempo. Quella che andrebbe a posizionarsi sopra la Grand Cherokee e che fin oggi è stata sempre definita Grand Wagoneer.

Tags: JeepJeep Yuntu

Tutte le notizie di Saloni

Approfondimenti

Commenti