Motori

Due Ruote
Verona Legend Cars: vintage, elettrico e sport

Verona Legend Cars: vintage, elettrico e sport

I miti del passato, le novità green e l'imperdibile Sfida dei Campioni con Biasion e le Lancia degli anni d'oro del rally dal 5 maggio a VeronaFieretwitta

mercoledì 3 maggio 2017

 Francesco Colla

ROMA - Apre i battenti il 5 maggio la terza edizione di Verona Legend Cars, che si propone di offrire al pubblico atteso in Fiera una panoramica completa sul mondo dell'auto. Non solo auto d'epoca ma anche nuove soluzioni di mobilità e le icone del motorsport.

Ampio spazio all'heritage con ben 1350 auto storiche in vendita, dai coupé alle barchette, dalle berline alla convertibili, passando dalle esclusive Jaguar E alle simpatiche Bianchine passando per le sempreverdi Porsche 911, le berline Mercedes e Bmw, i gioielli Ferrari e Maserati, le sportive Alfa e Lancia, le prime DS e le intramontabili MG. A fianco, si possono ammirare le auto entrate nella leggenda: dalle Alfa Giulia in raduno il 6 maggio con epocaAuto, all’esemplare scelto dai Musei Ferrari per celebrare i 70 anni del Cavallino Rampante in uno stand che ospiterà anche i celebri simulatori di Formula 1. Tra le auto sportive i sette modelli di Rosso Alfa 1987-2007, mostra dedicata alle Alfa Romeo 75, 155 e 156 protagoniste nelle competizioni per vetture turismo in Italia, nel DTM tedesco e nei Campionato Europeo e Mondiale. Sempre legate allo sport le Lancia del Museo Nicolis di Verona: l’Aurelia GT 2500 B20 1957 – la sportiva “in doppiopetto” che arrivò seconda assoluta al suo esordio nella Mille Miglia del 1951 – e la Flaminia 3C 2.8 Convertibile del 1960. Inedita la collaborazione dei 4 Club ASI di Verona che annunciano una nuova stagione di collaborazione partecipando in un unico grande stand di 640 metri quadrati dedicato a Alfa Romeo, Abarth, Volkswagen e Ferrari e agli incontri con piloti e protagonisti della storia dell’auto. 
 
Per gli amanti del rally da non perdere la prima edizione de La Sfida dei Campioni, gara a inseguimento su un tracciato di 1 chilometro cui partecipano otto tra i più amati piloti di rally del passato su altrettante vetture che hanno scritto la storia delle competizioni. Leggende come Miki Biasion, Markku Alén, Juha Kankkunen, Alex Fiorio, Francois Delecour, Lucky Battistolli, Piero Liatti saranno affiancati dalla giovane promessa italiana al Campionato del Mondo Fabio Andolfi si sfideranno al volante di miti come Lancia Delta Integrale e Lancia Rally 037 fino alle contemporanee Abarth 124 e 695 Rally. 
 
Spezio alla mobilità contemporanea, infine, con l'elettrico. A Verona Tesla mette in mostra Model S, Model X e la nuova generazione di batterie Powerwall 2 per l’immagazzinamento dell’energia fotovoltaica. Con queste nuove batterie al litio, alte 115 cm, larghe 75 e spesse appena 15 che raddoppiano la capacità rispetto al modello precedente, si potrà conservare l’energia raccolta durante il giorno e impiegarla la notte senza attingere alla rete elettrica. Smart porterà una selezione di special edition per celebrare i 15 anni di Smart Brabus e la partnership con il marchio high performance di Bottrop. In anteprima italiana la fortwo greenflash electric drive cabrio firmata dal preparatore tedesco. 

Tags: Verona Legend Cars

Tutte le notizie di Saloni

Approfondimenti

Commenti