Motori

Due Ruote

Nissan IMx concept, un salotto giapponese elettrico e a guida autonoma

Nissan protagonista al Tokyo Motor Show con un prototipo di crossover elettrico da 600 km di autonomia e guida autonoma di livello 4twitta

mercoledì 25 ottobre 2017

 Francesco Colla

1 di 2

Nissan IMx concept, un salotto giapponese elettrico e a guida autonoma

ROMA – Una delle più interessanti novità del Salone di Tokyo 2017 si chiama Nissan IMx, ennesimo tassello del mosaico della Nissan Intelligent Mobility, la roadmap tecnologica di Nissan per il futuro della mobilità che ridefinisce il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società. 

Il concept a zero emissioni IMx integra la nuova piattaforma dei veicoli elettrici Nissan, già su strada con la nuova generazione di Leaf: il pianale completamente piatto si traduce in un abitacolo spazioso e in migliori dinamiche di guida grazie al baricentro basso. La propulsione è affidata a due motori elettrici collocati sui due assi per garantire la trazione integrale nonché una potenza di 435 cv e una coppia di 700 Nm, a fronte di un’autonomia dichiarata di massimo 600 km. 

Il prototipo è inoltre equipaggiato con una nuova generazione del sistema ProPilot, che giunge al livello 4 di guida autonoma. Volante e pedali sono ancora presenti nell’abitacolo ma basta premere un pulsante e il sistema nasconde il volante all’interno della plancia, reclinando tutti i sedili per maggiore comfort a conducente e passeggeri. Inoltre l’intelligenza artificiale permette al conducente di controllare il quadro strumenti tramite i movimenti dell’occhio e i segnali manuali.

Tags: NISSANSalone di Tokyo

1 di 2
Tutte le notizie di Saloni

Approfondimenti

Commenti