Motori

Due Ruote
Peugeot 308 Racing Cup, la GTi scende in pista

Peugeot 308 Racing Cup, la GTi scende in pista

Al Salone di Francoforte 2015 debutta un'inedita 308 da corsa derivata dalla GTi ma con 34 cavalli in più. E non solo. twitta

giovedì 27 agosto 2015

 Francesco Colla

ROMA - L'Auto dell'Anno 2014 scende in pista. Peugeot 308 dopo l'attesa versione GTi diventa ancora più estrema e pronta, da brava leonessa, a graffiare i circuiti di tutto il mondo. Peugeot Sport presenta ala 308 Racing Cup, il cui nome spiega già tutto: sotto il cofano lo stesso motore 1,6 L THP la cui potenza è stata però portata fino a (adorabile concidenza) 308 cavalli. Che abbinati a una massa di una tonnellata dovrebbero garantire ai clienti piloti che la sceglieranno prestazioni più che notevoli. 

Ma l'attitudine corsaiola del modello non  riguarda, ovviamente, solo il motore: per lasciare maggior spazio alle ruote, i codolini sono stati modificati con una larghezza aumentata di 10 cm e portata a 1910 mm; l'alettone, destinato a stabilizzare maggiormente il retrotreno, si ispira direttamente al regolamento del WTCC, il fascione anteriore e posteriore, così come lo spoiler, sono specifici e, oltre alla funzione aerodinamica, le conferiscono un aspetto aggressivo. L’estetica della vettura è completata da cerchi specifici da 18’’ abbinati a pneumatici slick o rain (27/65).


In seguito al debutto a Francoforte del 15 settembre si apriranno le vendite di un'auto destinata a succedere alla RCZ Racing Cup nei monomarca, ma anche nelle competizioni turismo come il VLN (Germania), il CER (Spagna), il CITE (Italia), il BGDC (Belgio) o a campionati endurance come le « 24H series »sarà disponibile a fine 2016 per i clienti di tutto il mondo. Prime consegne nel 2016. 

Tags: PeugeotPeugeot 308 Racing CupPeugeot 308 GTi

Tutte le notizie di Salone di Francoforte

Approfondimenti

Commenti