Motori

Due Ruote

L'auto da corsa da 530 cv è su… strada

twitta

giovedì 19 marzo 2015

Investire soldi su un progetto a quattro ruote, se sei un fortunato finanziere statunitense, è piuttosto facile. Farlo tirando fuori un prodotto bello, funzionale e innovativo è più difficile perché servono esperienza meccanica e tecnologica, conoscenza della storia delle quattro ruote, spirito imprenditoriale e un pizzico di… fortuna. Tutto questo non è mancato a James Glickenhaus, proprietario della Scuderia Cameron Glickenhaus da qualche anno impegnata con le auto da corsa ma che al Salone di Ginevra ha presentato il primo prototipo di auto stradale prodotta in serie limitata. La vettura si chiama SCG003S. Il numero rappresenta il terzo progetto su cui la Scuderia (SCG sono le iniziali del nome completo) ha lavorato. Le altre sono una Ferrari P4/5 e Lola T70 Can-AM. L'idea di base era prendere una loro auto da corsa, la versione C (Competizione) della SGC003 da GT3 e realizzare un esemplare disponibile per la circolazione su strade aperte al traffico. S, infatti, è l'abbreviazione della parola "Stradale". Sono talmente tanto simili che l'una può diventare l'altra con modifiche minime… la scocca in fibra di carbonio è la stessa per entrambe le versioni mentre, per quanto riguarda il motore, la C è equipaggiata con un Honda V6 da 3,5 litri e 530 cv. Per la S, invece, c'è ampia libertà di scelta: il fortunato cliente potrà scegliere che tipo di propulsore far montare sulla sua futura auto.

Il prezzo? Oltre due milioni di euro. Una follia? Sembra che ne abbiano già prenotate tre...

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti