Motori

Due Ruote
Nuova Opel Mokka X, avventure hi-tech al Salone di Ginevra

Nuova Opel Mokka X, avventure hi-tech al Salone di Ginevra

Il marchio tedesco aggiorna il SUV compatto: design più avventuroso, motori più potenti e sistemi hi-tech derivati dall'Astra. L'anteprima al Salone di Ginevra 2016.twitta

mercoledì 10 febbraio 2016

 Francesco Colla

ROMA - Il segmento dei SUV compatti è una giungla e l'offerta veramente ampia: ogni Casa (o quasi) ne ha uno in gamma o sta per farlo (vedi Audi). Per tenere il passo Opel non poteva dunque esimersi dall'aggiornare la sua Mokka, sport utility compatta e  bestseller del marchio tedesco, capace di raccogliere dal 2012 ad oggi una vera messe di premi. I cambiamenti, in anteprima al Salone di Ginevra 2016 (1-13 marzo), non sono pochi: al di là del nome, che guadagna la classica "X" capace di rendere tutto più accattivante e giovane, nuova Mokka X è più grintosa fuori e più tecnologica. 

PRONTA ALL'AVVENTURA - Più avventurosa, come dicono a Russelsheim: il nuovo frontale è in linea con la più recente filosofia stilistica Opel grazie alla griglia anteriore a forma di ala, forma ripresa nel design delle luci diurne a LED, sia anteriori che posteriori. La fiancata conserva tratti scolpiti e un aspetto sportivo caratterizzato da linee ribassate, muscolari e atletiche, ravvivate dalla tipica 'lama' Opel che sale verso l'alto nella zona posteriore. Il tutto da abbinare a nuove tinte carrozzeria come ‘Amber Orange’ o ‘Absolute Red’. Anche l'abitacolo di Mokka X è stato ridefinito: il cruscotto è completamente nuovo e si ispira a quello di nuova Astra, con la consolle centrale rielaborata intorno agli schermi touch screen da 7 e 8 pollici dei sistemi di infotainment Intellilink (compatibili con Apple e Android) di nuova generazione.

TURBO DA 150 CV - Novità anche dal punto di vista dei motori, con l'introduzione del turbobenzina 1.4 litri a iniezione diretta da 152 cavalli, recentemente montato per la prima volta su nuova Astra (la nostra prova su strada), in abbinamento con cambio automatico a sei velocità, Start/stop e trazione integrale attiva (emissioni di CO2 e consumi di carburante nel ciclo misto secondo i dati preliminari: 154 g/km, 6,6 l/100 km) che varia automaticamente dalla trazione anteriore alla integrale a seconda delle necessità.

ONSTAR - Ma le analogie con Astra non si fermano qui: debutta infatti anche su Mokka X la telecamera anteriore Opel Eye di nuova generazione, dalla risoluzione superiore e con una maggiore potenza di elaborazione delle immagini, il sistema di riconoscimento dei segnali stradali Traffic Sign Assistant, l'indicatore della distanza di sicurezza Following Distance Indication (FDI) e il sistema di allerta Forward Collision Alert è ora dotato di un head-up display a LED. Infine l'ormai famoso angelo custode Opel: anche il rinnovato SUV sarà disponibile con il servizio OnStar che chiama automaticamente la centrale operativa in caso di incidente e consente di accedere 24 ore al giorno a numerosi servizi di assistenza. 

Tags: Opel MokkaOpel

Tutte le notizie di Salone di Ginevra

Approfondimenti

Commenti