Motori

Due Ruote
McLaren 570GT, per correre e per viaggiare 

McLaren 570GT, per correre e per viaggiare 

Il marchio di Woking allarga i propri orizzonti con una nuova coupé gran turismo che abbina prestazioni da vera McLaren a maggior comfort interno. twitta

venerdì 26 febbraio 2016

 Francesco Colla

ROMA - McLaren allarga la gamma 570 e il proprio target portando a Ginevra la 570GT, "entry level" turistica (se così si possa mai definire una McLaren) in grado di unire sportività senza compromessi a un abitacolo spazioso e confortevole.

IN VACANZA - E la sigla GT lascia intuire la vocazione da gran turismo del nuovo modello, dotata di un cofano posteriore apribile lateralmente che dà accesso a un vano da 220 litri di capacità, in aggiunta ai 150 litri disponibili nel vano bagagli anteriore, che si raccorda al tetto in cristallo (altro dettaglio da viaggiatrice) per rendere le vostre giornate più luminose. Il tutto realizzato con il consueto sfarzo sportivo del marchio: pellami pregiati lavorati a mano, impianto audio Bowers & Wilkins da 12 diffusori, sedili riscaldabili, clima bizona e sospensioni tarate per affrontare con maggior comfort le strade di tutti i giorni.

SALONE DI GINEVRA 2016, TUTTE LE NOVITA'

IN PISTA - Ma sotto al cofano nessuna sorpresa: il V8 biturbo 3.8 litri eroga sempre 570 cavalli e 600 Nm di coppia. Abbinato al cambio automatico a 7 rapporti e aun peso complessivo di 1.310 kg, consente una velocità massima di 328 km/h, uno scatto 0-100 km/h in 3,4 secondi e da 0-200 km/h in poco meno di 10 secondi. Arriverà sul mercato entro la fine del 2016 con un listino prezzi a partire da quasi 200 mila euro

Tags: McLarenSalone di Ginevra

Tutte le notizie di Salone di Ginevra

Approfondimenti

Commenti