Motori

Due Ruote

Volkswagen presenta Tristar, superfurgone da 200 cv

200 cv, 185 km/h di velocità  e dotazione di bordo da berlina premium. Ecco Tristar, il veicolo professionale del futuro secondo Volkswagen. twitta

mercoledì 8 ottobre 2014

Wind of changes cantavano gli Scorpions nel '90 per celebrare la caduta di Berlino E proprio la leggendaria band di Hannover è stata protagonista dell'unveiling di un prototipo Volkswagen che porta una ventata di novità nel segmento dei veicoli commerciali leggeri. Si chiama Tristar ed è un pick-up con doppia cabina costruito sul pianale del Transporter. Trazione integrale permanente 4Motion, interni da sportiva e tecnologia di bordo ultima generazione con tanto di tablet da 20 pollici per organizzare, grazie ai sedili scorrevoli e girevoli, riunioni on the road o distrarsi durante le pause di viaggio, magari gustando una bibita ghiacciata messa in fresco nel frigobar di bordo.
Quello che stupisce, oltre agli accessori, sono i dati tecnici riguardanti motore e prestazioni: il  2.0 TDI da 200 CV e 450 nm di coppia, abbinato a un cambio DSG, spinge il Tristar fino a una velocità massima di 185 km/h, con uno scatto 0 - 100 di soli 10 secondi. Solo 1.4 secondi in più rispetto alla Golf (per rimanere in Casa Volkswagen) equipaggiata con lo stesso motore. Le dimensioni sono 4,788 mm di lunghezza, 2,320 mm di larghezza e 2 metri di altezza. Al momento rimane un prototipo, ma non è escluso che entri in produzione come veicolo commerciale leggero versatile in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di professionisti. 

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti