Motori

Due Ruote
Mercedes E All-Terrain, all'avventura con tutta la famiglia

Mercedes E All-Terrain, all'avventura con tutta la famiglia

Trazione integrale 4Matic e sospensioni pneumatiche Air Body Control che permettono una maggiore altezza dal suolo sono di serie. Debutta a Parigitwitta

mercoledì 21 settembre 2016

di Alessandro Vai

ROMA - Mercedes entra nel sub-segmento delle station wagon adventure con la nuova Classe E All-Terrain che verrà presentata al Salone di Parigi. Trazione integrale 4Matic e sospensioni pneumatiche Air Body Control che permettono una maggiore altezza dal suolo (tra 14 e 29 mm rispetto alla E normale) sono di serie. La caratterizzazione estetica non è eccessiva con la mascherina a due lamelle in stile SUV e la stella centrale integrata. Il paraurti anteriore presenta un rivestimento galvanizzato color cromo argentato, oltre a essere suddiviso in tre parti e verniciato in tinta con la vettura nella sezione superiore, mentre quella inferiore è in materiale sintetico nero zigrinato. Nella vista laterale spiccano i rivestimenti neri dei passaruota e dei sottoporta insieme ai cerchi in lega leggera da 19 o 20 pollici con fianchi alti.

Posteriormente il paraurti è diviso in tre parti, verniciato in tinta nella sezione superiore e in materiale sintetico zigrinato nella fascia inferiore. All’interno spiccano la modanatura nel look alluminio e carbonio – esclusiva della All-Terrain - i pedali sportivi in acciaio con inserti in gomma antisdrucciolo e i tappetini con la scritta personalizzata. L’equipaggiamento della Classe E All-Terrain si basa sulla versione Avantgarde, ma a richiesta sono disponibili anche gli allestimenti Exclusive e designo. Vengono mantenute, ovviamente, tutte le soluzioni intelligenti per il vano di carico, come la posizione package di serie per gli schienali posteriori e il frazionamento di questi ultimi nel rapporto 40:20:40.

Sotto il cofano, invece, inizialmente ci sarà una nuova versione del 4 cilindri 2.2 abbinato (di serie) al cambio automatico 9G-Tronic. Questo propulsore eroga 194 CV a 3.800 giri e 400 Nm di coppia tra 1.600 e 2.800 giri, consentendo alla E All-Terrain di scattare da 0 a 100 km/h in 8 secondi e di raggiungere i 232 km/h. Tutto questo in attesa del sei cilindri tre litri che arriverà a breve. La Classe E All-Terrain ha di serie il Dynamic Select, che permette di scegliere tra cinque programmi di marcia per variare il comportamento del motore, del cambio, dell’ESP e dello sterzo.

 Selezionando il programma specifico All-Terrain l’assetto si solleva di 20 mm fino ad una velocità massima di 35 km/h. Le soglie d’intervento dell’ESP come pure il controllo d’imbardata e la regolazione antislittamento (ASR) variano di conseguenza. Inoltre, con il programma di marcia "All-Terrain" compaiono alcune indicazioni specifiche nel display della vettura come l’angolo di sterzata, l’altezza dell’auto da terra, angolo di pendenza e d’inclinazione, posizione di acceleratore e freno e una bussola. 

Tags: MERCEDESMercedes Classe ESalone di Parigi

Tutte le notizie di Salone di Parigi

Approfondimenti

Commenti