Motori

Due Ruote

Nissan Juke Nismo RS, una furia anche in off-road

Abbiamo portato sulla pista da rally di Vallelunga il compact SUV nella versione da 214 cavalli: il video.twitta

venerdì 12 giugno 2015

Veloce in pista, dinamico e maneggevole in città, ma sullo sterrato? A vederlo da fuori, con gli spoiler, i diffusori, i cerchi da 18 pollici e tutti gli elementi racing non si direbbe proprio che la Juke Nismo possa affrontare efficacemente un percorso off-road. Invece… L’abbiamo portata sulla pista da rally dell’Autodromo di Vallelunga e il risultato potete vederlo nel video realizzato durante il test dalla nostra Claudia Tosoni. 

Del resto, Nissan è sinonimo di off-road dal 1951, quando venne lanciato il Patrol, primo fuoristrada giapponese nato per usi militari (Patron in inglese significa pattuglia) poi commercializzato con enorme successo in diverse serie. E partecipando con successo anche a numerose edizioni del Dakar Rally, al pari dell’altro bestseller del marchio, il Terrano. Ora in anni più recenti anche Nissan si è convertita al concetto di sport utility e il testimone dei due iconici modelli è stato raccolto da X-Trail, Qashqai e dalla piccola Juke. 

Juke Nismo RS è disponibile negli show-room in due versioni, entrambe equipaggiate con motore 1.6 benzina sovralimentato: la prima è a trazione anteriore abbinata al cambio manuale (prezzo 30 mila euro), la seconda, ossia quella della nostra prova, è la 4WD da 218 cavalli con cambio automatico X-Tronic con paddles al volante, in vendita a 33.500 euro.

Tags: Nissan JukeNissan Juke Nismo RSsuv

Tutte le notizie di Speciale

Approfondimenti

Commenti