Tech Zone

Auto elettriche, finalmente "protetti" i parcheggi con colonnina

Auto elettriche, finalmente "protetti" i parcheggi con colonnina

Dal 28 gennaio chi parcheggia negli stalli riservati alla ricarica di veicoli elettrici riceverà una contravvenzione di 85 eurotwitta

lunedì 23 gennaio 2017

 A.V.

TORINO - Sapevate che in Italia i parcheggi con colonnina di ricarica riservati alle auto elettriche non sono tutelati legalmente? Sembra paradossale, ma oggi è ancora possibile parcheggiare qualsiasi vettura negli spazi dedicati ai veicoli elettrici e non essere perseguiti. Così i (pochi) proprietari di auto a emissioni zero non sono nemmeno sicuri di trovare una colonnina libera. Questa “anarchia”, però, durerà ancora per cinque giorni, visto che dal prossimo gennaio entrerà in vigore il decreto legislativo 257 del 16 dicembre 2016, che aggiunge la lettera h-bis all'articolo 158, comma 1, del Codice della Strada.

MULTA - Il risultato è che saranno vietate sia la sosta che la fermata negli spazi di parcheggio riservati alle auto elettriche. La contravvenzione prevista è di 85 euro, somma che si riduce del 30% se si paga entro cinque giorni. A questo proposito è bene ricordare che il foglietto che i vigili lasciano sul parabrezza è solo un preavviso facoltativo che non è previsto dal Codice della Strada e non vale legalmente. L’unico valore legale è quello della busta verde che viene recapitata nella cassetta delle lettere ed è dal momento del ricevimento che partono i giorni dello sconto. 

Tags: auto elettricaparcheggio

Tutte le notizie di Tech Zone

Approfondimenti

Commenti