Tech Zone

Opel Astra, già in 500.000 l'hanno scelta in Europa

Opel Astra, già in 500.000 l'hanno scelta in Europa

La compatta di Russelsheim è al secondo posto nel segmento delle compatte in Europa, ed è medaglia d'argento anche in Germania e in altri importanti paesitwitta

mercoledì 20 settembre 2017

 redazione

ROMA - Un’architettura leggera, tecnologie di propulsione di grande efficienza, sistemi di assistenza alla guida e una connettività digitale all’avanguardia: le caratteristiche della Opel Astra, presentata al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte del 2015, hanno già convinto più di 500.000 clienti di tutta Europa. Questa vettura di grande successo attualmente detiene il secondo posto nel segmento delle compatte in Europa, ed è medaglia d’argento anche in Germania e in altri importanti paesi.

Tra le tecnologie di cui è dotata spiccano Opel OnStar, il servizio di connettività e assistenza personale, e i fari anteriori IntelliLux LED matrix, che permettono di viaggiare sempre con gli abbaglianti inseriti senza accecare gli altri utenti della strada. Gli ordini di Opel Astra riflettono la sua fama di vettura dotata di soluzioni hi tech. Quasi il 60% di tutti i clienti sceglie la telecamera anteriore Opel Eye che, assieme ai numerosi sistemi di assistenza, rende la guida più sicura.

Tra i sistemi di assistenza vi sono il Riconoscimento cartelli stradali Traffic Sign Recognition, il sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist con Allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata Lane Departure Warning, e l’Indicazione della distanza di sicurezza Following Distance Indication con Allerta incidente Forward Collision Alert e Frenata automatica di emergenza Autonomous Emergency Braking. Quest’ultima funzione aiuta attivamente a evitare un tamponamento o a ridurne la gravità. Se la distanza si riduce al di sotto della soglia di sicurezza impostata, il sistema attiva un allarme sonoro, un allarme visivo nel cruscotto e una proiezione LED sul parabrezza.

In caso di rischio di incidente, si inserisce la Frenata automatica di emergenza. L’allerta in caso di involontario superamento della corsia di marcia attiva un allarme sonoro e visivo in caso di abbandono involontario della corsia, mentre il sistema di mantenimento della corsia di marcia interviene gentilmente sullo sterzo in caso di deviazione involontaria. L’Indicatore della distanza di sicurezza calcola continuamente la distanza rispetto ai veicoli che precedono la vettura, e mostra il valore in secondi. Un’auto verde stilizzata rappresenta il veicolo che precede. Se la distanza risulta insufficiente, la funzione Headway Alert si attiva automaticamente e il simbolo diventa giallo.

La Opel Astra è inoltre disponibile a richiesta con il Cruise control attivo (ACC) di ultima generazione, che grazie a un radar e alla telecamera mantiene automaticamente la distanza impostata rispetto al veicolo che precede. L’ACC adatta automaticamente la velocità e segue il veicolo in base alla distanza di sicurezza impostata: tre sono le opzioni disponibili (vicina – media – lontana). L’ACC si comporta come un normale cruise control in assenza di veicoli nella propria corsia di marcia, ma frena per mantenere la velocità impostata in caso di discesa. 

Tags: OpelOpel Astra

Tutte le notizie di Tech Zone

Approfondimenti

Commenti