Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Gasperini, col Palermo per riscattarci

Gasperini, col Palermo per riscattarci

Il tecnico dell'Atalanta vuole voltare pagina dopo Cagliaritwitta

martedì 20 settembre 2016

(ANSA) - ROMA, 20 SET - "La partita con il Palermo è importante come classifica e come risultato: dovremo spenderci ogni energia. Dev'essere il nostro riscatto". Gian Piero Gasperini è netto sulle prospettive dell'Atalanta alla vigilia della sfida interna con i rosanero. "Cagliari - continua il tecnico - è stata una pessima risposta: sotto di due gol abbiamo gettato la spugna; il resto sono situazioni di gioco che potevano evolvere diversamente". Il tema tattico sarà verosimilmente il 4-3-3 speculare, arma vincente contro il Torino due giornate or sono. "Ma più che del modulo - obietta Gasperini - dobbiamo preoccuparci quando subiamo tre occasioni da gol su altrettanti rinvii del portiere. Finora si sono visti solo il 3-5-2 o il 4-2-3-1 con variazioni e accorgimenti: non si finisce mai con lo stesso schema". L'Atalanta ha la difesa più battuta della Serie A. "Dieci gol in 4 turni sono troppi - ammette il tecnico - E ne abbiamo presi in modi molto diversi. Per fortuna, il calcio concede sempre la possibilità di riabilitarsi".

Tutte le notizie di Notizie Ultim'ora

Approfondimenti