Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Farage, non mi dimetto da Europarlamento

Farage, non mi dimetto da Europarlamento

Fischi nell'aula. Juncker, 'lei ha mentito'twitta

martedì 28 giugno 2016

(ANSA) - BRUXELLES, 28 GIU - "Non mi dimetto ora dall'Europarlamento. Non intendo dimettermi fino a quando il lavoro sarà fatto". Lo ha detto oggi a Bruxelles Nigel Farage, leader dell'Ukip promotore della Brexit. "Abbiamo vinto la guerra ora dobbiamo vincere la pace". L'arrivo di Farage all'europarlamento è stato oggi accompagnato da fischi e da polemiche e lui ha ringraziato ironicamente per "la calorosa accoglienza", commentando: "Divertente, no?" "Ho sempre pensato che non bisogna lasciare le nazioni ai nazionalisti, che sono antieuropei e antipatrioti", ha detto Jean Claude Juncker prima di rivolgersi a Farage:"lei ha detto di essersi sbagliato sui dati di bilancio" ma avendolo ammesso solo dopo il referendum "lei ha mentito". Ed ha chiuso affermando, "questa è l'ultima volta che ci parliamo in questa sede".

Tutte le notizie di Notizie Ultim'ora

Approfondimenti