Tuttosport.com

Borsa: Milano allunga perdite -2%

Borsa: Milano allunga perdite -2%

Male le banche con Unicredit che cede il 4%. Si difende Mpstwitta

lunedì 26 settembre 2016

(ANSA) - MILANO, 26 SET - La Borsa di Milano allunga le perdite con il Ftse Mib che cede il 2 % a 16.129 punti, in vista del consiglio dei Ministri che dovrà decidere la data del referendum costituzionale. L'andamento negativo di Piazza Affari è in linea con quello degli altri mercati europei. Sotto pressione i titoli bancari con Unicredit che cede il 4,3%. Male anche Bpm -3,4%, Ubi -3,3% e Intesa -3%. Si difende Mps in calo dello 0,7%, nel giorno del cda con il nuovo amministratore delegato Marco Morelli. In calo anche gli energetici in attesa delle decisioni dei produttori di petrolio sulle forniture e sul prezzo del greggio. In calo Saipem che perde il 4%, Eni -1,7% e Snam -1%. L'unico titolo in positivo è Recordati che guadagna lo 0,9%. Sulla parità Italcementi.

Tutte le notizie di Notizie Ultim'ora

Approfondimenti