Tuttosport.com

Yara: depositate motivazioni Bossetti

Yara: depositate motivazioni Bossetti

Probabile appello pm contro assoluzione calunniatwitta

mercoledì 28 settembre 2016

(ANSA) - BERGAMO, 28 SET - Sono state depositate le motivazioni della sentenza con la quale i giudici della Corte d'assise di Bergamo hanno condannato all'ergastolo, il primo luglio scorso, Massimo Bossetti per l'omicidio di Yara Gambirasio, 13 anni, scomparsa da Brembate di Sopra il 26 novembre del 2010 e trovata uccisa a Chignolo d'Isola, a pochi chilometri da casa esattamente tre mesi dopo. A quanto si è saputo, è probabile che il pm Letizia Ruggeri che ha condotto le indagini e ha rappresentato l'accusa, presenti ricorso in appello contro l'assoluzione del muratore dall'accusa di calunnia nei confronti di un ex collega di lavoro.

Tutte le notizie di Notizie Ultim'ora

Approfondimenti