Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Mosca,nessun taglio petrolio allo studio

Mosca,nessun taglio petrolio allo studio

Ministro Energia, favorevoli a congelamento a livelli attualitwitta

martedì 11 ottobre 2016

 BAC

(ANSA) - MOSCA, 11 OTT - La Russia non sta "considerando" al momento l'ipotesi di una "riduzione delle produzione" del petrolio ma solo "un congelamento ai valori attuali". Così il ministro dell'Energia russo Alexander Novak alla Tass da Istanbul. Ieri il presidente Putin, ad Istanbul, aveva aperto a un possibile congelamento o riduzione della produzione, provocando un'impennata del prezzo del greggio sui mercati. Novak ha aggiunto che con l'Arabia Saudita si discute "un piano di azione comune per ottimizzare la produzione di greggio e la cooperazione fra i due paesi".

Tutte le notizie di Notizie Ultim'ora

Approfondimenti