Tuttosport.com

Scontri a Siviglia:

Scontri a Siviglia: "è stato un agguato"

Secondo fonti di polizia, "erano a volto coperto e con spranghe"twitta

martedì 22 novembre 2016

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - Erano "armati di spranghe e bottiglie ed a volto coperto" gli ultrà del Siviglia che la scorsa notte hanno aggredito un gruppo di tifosi juventini in un locale del centro della città andalusa. È quanto riferito da fonti investigative torinesi in contatto con colleghi presenti a Siviglia e con le Autorità spagnole. Quello degli ultrà spagnoli, sempre secondo quanto appreso, sarebbe stato quindi un "vero e proprio agguato". Il Siviglia, intanto, "condanna energicamente i fatti di violenza che si sono verificati nella notte" e si dice "disposto a fornire tutte le indicazioni possibili alle Autorità che indagano per far chiarezza sugli eventi e risalire alla verità". Ma non solo: "Verranno chieste alla polizia informazioni per individuare possibili tifosi abbonati. Questi presunti tifosi - si legge sul sito della società - non rappresentano affatto i valori di tolleranza e rispetto del club". Infine, il Siviglia chiede "a tutti i tifosi e ai gruppi organizzati di far fronte comune nella condanna dell'accaduto".

Tutte le notizie di Notizie Ultim'ora

Approfondimenti