Tuttosport.com

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sebastiani, Pescara non ha 10 mln debiti

Sebastiani, Pescara non ha 10 mln debiti

Il presidente, bisogna evitare di far girare voci non vere twitta

domenica 12 marzo 2017

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - "Il Pescara non ha dieci milioni di debiti". Lo chiarisce il presidente del Pescara Daniele Sebastiani nella conferenza stampa in cui ha annunciato la chiusura di ogni trattativa con l'ex amministratore delegato e attuale socio di minoranza del club Danilo Iannascoli. "Bisogna evitare di far girare voci non vere - aggiunge - Come quella secondo cui questa maggioranza starebbe rifiutando 19 milioni di euro, ovvero i 9 milioni che Iannascoli dice di aver offerto, ma in caso di permanenza in Serie A, e i 10 milioni di presunti debiti che lui si accollerebbe, che invece non ci sono. Siamo arrivati a questo punto dopo la partita con la Lazio, quando al 91' dissi che, se c'era qualcuno, ero disposto a vendere ma non a svendere, perché non voglio che venga svilito il lavoro fatto. Non si può gettare fango sul Pescara. Se c'è una società in regola con gli stipendi, con le banche e con i procuratori, questa è il Pescara. Noi abbiamo solo un debito tributario, come molte società, che stiamo pagando trimestralmente".

Tutte le notizie di Breaking News

Approfondimenti