Tumolero, dal bronzo alla sfortuna: tendine rotto
© Getty Images

Tumolero, dal bronzo alla sfortuna: tendine rotto

L'azzurro ha subito la rottura completa del tendine tibiale al termine della finale per il quinto posto del Team Pursuit. Già operato, potrà riprendere l'attività solo tra tre mesitwitta

giovedì 22 febbraio 2018

PYEONGCHANG - Nel giro di pochi giorni Nicola Tumolero ha prima toccato il punto più alto della sua carriera agonistica, quindi ha dovuto fare i conti con la sfortuna che si è accanita contro di lui. Tutto nell'evento più importante, alle Olimpiadi di PyeongChang: dopo la splendida ed inattesa medaglia di bronzo conquistata nella gara dei 10.000 metri di pattinaggio velocità (uno dei nove podi azzurri in questi Giochi), infatti, il pattinatore azzurro si è infortunato cadendo al termine della finale per il quinto e sesto posto del Team Pursuit.
LA DIAGNOSI - L'azzurro ha purtroppo subito la completa rottura del tendine tibiale anteriore della gamba destra, come comunica il Coni tramite una nota ufficiale. Una caduta beffarda, arrivata a gara conclusa per un banale calo di concentrazione che ha portato l'azzurro a scontrarsi in maniera fortuita con il compagno di squadra Riccardo Bugari. Tra l'altro, a completare la beffa, gli azzurri (che avevano vinto la finale di consolazione) sono poi stati squalificati e retrocessi al sesto posto per invasione di corsia.
GIA' OPERATO, PUO' TORNARE IN ITALIA - Dopo l'infortunio subito mercoledì, Tumolero è stato già suturato chirurgicamente all’ospedale di Gangneung. La prognosi prevede che Tumolero non riprenda l’attività agonistica prima di tre mesi e in queste prime due settimane dovrà mantenere la gamba senza carico con CAM boot (controlled ankle motion). L’azzurro ha avuto il consenso per volare e tornerà quindi in Italia nella giornata di venerdì, come detto proprio dal Comitato Olimpico Italiano.
NIENTE MONDIALI - Per Tumolero, chiaramente, questo infortunio comporta anche la mancata partecipazione ai Mondiali "All Around", nei quali sarebbe stato sicuramente in lizza per le posizioni che contano. Ora invece l'azzurro sarà atteso da un'estate di riabilitazione, con la speranza di tornare al 100% sin dall'inizio della prossima stagione agonistica. In fondo Tumolero ha solo 23 anni e la squadra di pattinaggio velocità azzurra punta molto su di lui anche per il prossimo quadriennio.

Tags: olimpiadi invernaliPyeongchangItaliaPattinaggioTumolero

Tutte le notizie di Olimpiadi Invernali

Approfondimenti

Commenti