Paralimpiadi, ice hockey: Usa d'oro, battuto il Canada
© EPA

Paralimpiadi, ice hockey: Usa d'oro, battuto il Canada

Nell'ultima giornata di gare a PyeongChang assegnati sei podi. Nello sci di fondo la 4x2,5km: mixed relay vinta dall'Ucraina e open dalla Francia. Medaglie anche nello sci alpino con lo slalom femminiletwitta

domenica 18 marzo 2018

PYEONGCHANG - Ultime sei medaglie d’oro assegnate nella notte con atleti ed atlete gareggiare nello sci alpino per quanto riguarda lo slalom femminile (nelle categorie visually impaired, standing e sitting) e nello sci di fondo con le staffette 4x2,5km sia mixed relay che open relay. Nell’ice hockey la finale per l’oro tra Stati Uniti e Canada. Ultima giornata di gare alle Paralimpiadi di PyeongChang 2018.

SCI DI FONDO - La notte si è aperta all’Alpensia Biathlon Centre, laddove si è iniziato con la 4x2,5km mixed relay e la medaglia d’oro è andata all’Ucraina di Iurii Utkin, Liudmyla Liashenko, Yuliia Batenkova-Bauman e Oksana Shyshkova che ha chiuso con un tempo totale di 24’31”9. Argento al Canada (Natalie Wilkie, Emily Young, Chris Klebl e Mark Arendz) staccato di 50” e bronzo alla Germania (Steffen Lehmker, Andrea Eskau che ha svolto due frazioni e Alexander Ehler) distante 53”4 dagli ucraini. Nella gara open relay da registrare la medaglia d’oro della Francia che ha chiuso in 22’46”6 grazie alle due frazioni svolte da Benjamin Daviet e alle prove di Anthony Chalencon e Thomas Clarion. Argento per la Norvegia (due frazioni di Nils-Erik Ulset, Hakon Olsrud e Eirik Bye) staccata di 22”5 e terzo posto per il Canada (due frazioni di Collin Cameron e due di Brian McKeever) distante 1’05”8 dai norvegesi.

SCI ALPINO - Allo Jeongseon Alpine Centre è invece andato in scena lo slalom femminile: nella categoria visually impaired oro per la britannica Menna Fitzpatrick, argento per la slovacca Henrieta Farkasova e bronzo per un’altra britannica, Millie Knight. Nella categoria standing oro per la francese Marie Bochet (quarto oro in questa edizione), argento per la canadese Mollie Jepsen e bronzo per la tedesca Andrea Rothfuss. Per quanto riguarda il sitting, infine, oro alla tedesca Anna-Lena Forster (secondo oro dopo la supercombinata), argento alla giapponese Momoka Muraoka e bronzo all’austriaca Heike Eder.

ICE HOCKEY - Dopo la medaglia di bronzo sfumata per l’Italia, battuta 1-0 dai padroni di casa della Corea del Sud, al Gangneung Hockey Centre è andata in scena la finale per l’oro tra le due squadre formate da professionisti di Canada e Stati Uniti. La medaglia d’oro è andata alla formazione a stelle e strisce vincente 2-1 ai tempi supplementari: Canada in vantaggio nel primo periodo con Billy Bridges, nel terzo il pareggio di Declan Farmer che poi nell'overtime ha segnato la rete per l’oro degli Stati Uniti.

Tags: ParalimpiadiPyeongchangice hockeySlalom

Tutte le notizie di Olimpiadi Invernali

Approfondimenti

Commenti