Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Malagò: «Trump? Roma avrebbe avuto le stesse chances»
© LaPresse

Malagò: «Trump? Roma avrebbe avuto le stesse chances»

Il presidente del Coni sulle elzioni 2016 negli Usa: «Non è detto che non sosterrà la candidatura di Los Angeles allo stesso modo»twitta

mercoledì 9 novembre 2016

ROMA - «Se con Trump presidente degli Usa aumentano i rimpianti per Roma 2024? Sicuramente le possibilità dopo questa notizia non sarebbero certo diminuite». Lo dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commentando l'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca e i rischi che ora vive la candidatura di Los Angeles ai Giochi del 2024. La stessa corsa a cui Roma ha rinunciato per il no del Comune: «Ma gli Stati Uniti hanno dinamiche oggettivamente diverse rispetto alle nostre - chiarisce il capo dello sport italiano a margine di un evento in Sala Giunta -, non penso possa essere un problema per la candidatura ma è una cosa che dovranno valutare con calma nei prossimi mesi. Sicuramente è stata una sorpresa». «Come tutte le cose - conclude Malagò - se ci fosse stata continuità con la precedente governance l'esito era scontato, ma questo non significa che il nuovo presidente non sostenga allo stesso modo la candidatura. Fare interpretazioni diverse è sbagliato».

Tags: Roma 2024malagòOlimpiaditrump

Tutte le notizie di Olimpiadi

Approfondimenti

Commenti