Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Modena, il pirata della strada è il campione di volley Earvin Ngapeth
© ANSA

Modena, il pirata della strada è il campione di volley Earvin Ngapeth

Il pallavolista francese già l'estate scorsa aveva aggredito un controllore alla stazione di Parigi ed era stato momentaneamente allontanato dalla nazionale per la sua irrequietezzatwitta

mercoledì 11 novembre 2015

MODENA - È Earvin Ngapeth il pirata della strada che nella notte tra tra giovedì e venerdì scorsi ha investito a Modena tre persone. Il 24enne pallavolista francese, neo campione d'Europa di pallavolo e della Dhl Moden è stato momentaneamente sospeso dalla attività sportive. Tramite la società della squadra lo schiacciatore francese fa sapere: «Sono sconvolto e dispiaciuto. Ho deciso di presentarmi davanti alla procura di Modena per assumermi le mie responsabilità. Chiedo scusa alle persone coinvolte, ai loro famigliari, alla società, ai miei compagni di squadra, agli sponsor e ai tifosi per il mio comportamento. Spero che possano riprendersi presto, mi dispiace moltissimo». Ma non è la prima volta che il francese si mette nei guai: in estate aveva aggredito un controllore alla stazione di Parigi e per la sua irrequietezza aveva già avuto problemi con la nazionale francese.

IL FATTO - I tre uomini sono stati travolti in via Argiolas, all'esterno di un locale, dalla vettura guidata dal francese. Due delle vittime hanno riportato lievi ferite mentre uno, di 41 anni, è ancora ricoverato in prognosi riservata all'Ospedale di Baggiovara di Modena. Il Modena Volley dichiara: «Alla luce dei fatti che hanno coinvolto Earvin Ngapeth, la società stessa vuole in primo luogo esprimere il proprio sostegno alle persone coinvolte nell'incidente e alle loro famiglie. Il fatto poi che Earvin Ngapeth si sia assunto le proprie responsabilità - prosegue la nota - è un elemento che riteniamo fondamentale per la nostra società, perché è coerente con i valori che sono alla base della squadra e dello sport. Proprio per questo Modena Volley ha ritenuto giusto sospendere temporaneamente il giocatore dall'attività agonistica». 

Tags: VolleynazionaleModena

Tutte le notizie di Pallavolo

Approfondimenti

Commenti