Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Junior League, la Materdomini.it sul gradino più alto del podio
© Legavolley
0

Volley: Junior League, la Materdomini.it sul gradino più alto del podio

I pugliesi di Fanizza vincono per la prima volta nella loro storia il Trofeo Serenelli superando la Cucine Lube Civitanova al tie break. Sul terzo gradino del podio la Diatec Trentino che ha sconfitto la Kioene Padova

domenica 27 maggio 2018

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA)-La Materdominivolley.it Castellana Grotte si aggiudica la 27a edizione della Del Monte® Junior League – “Trofeo Massimo Serenelli”, kermesse di pallavolo maschile riservata alle formazioni U19 e organizzata a Civitanova Marche dalla Lega Pallavolo Serie A, con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio per lo sport, e in collaborazione con le società Cucine Lube Civitanova e GoldenPlast Potenza Picena.

Dopo una sconfitta in Finale e due stop in Semifinale nelle precedenti tre edizioni, disputate in casa, il Club pugliese vince per la prima volta la kermesse tricolore dando vita a scene di delirio collettivo in mezzo al campo dell’Eurosuole Forum, tra gli applausi dei numerosi supporter sugli spalti. Una vittoria frutto della tenacia, grazie a una rimonta incredibile una volta sotto di 2 set, con successo al tie break.

LA CRONACA DELLA FINALE-

La formazione pugliese, con quattro classe ’98 nel roster (2 consentiti a referto), rinuncia all’opposto Alexander Chadtchyn e al centrale Enrico Pilotto, schierando il palleggiatore Alessio Alberini e lo schiacciatore Alberto Saibene, quest’ultimo MVP della passata edizione giocata con la maglia di Treviso. Buon avvio della Lube nel primo set, con ritorno dei pugliesi e volata per i cucinieri ai vantaggi (26-24). Secondo parziale sulla falsariga del primo, con i ragazzi di Gianni Rosichini in controllo fino al cuore del set, poi il cambio di marcia del team di Vincenzo Fanizza fino al 22-22 e lo scatto della Lube favorito dal servizio a rete di Alberini (25-23). Proprio il palleggiatore della Materdomini è costretto ad abbandonare il campo nella prima fase del terzo set per un colpo fortuito contro il palo della rete. Al suo posto Francesco Campana, che riesce subito ad acclimatarsi aiutando i compagni a diminuire le distanze (19-25). Nel quarto set sprint dei pugliesi, cambio in regia per la Lube con ingresso di Azaria Gonzi, e vittoria al fotofinish di Castellana Grotte (23-25), che rimette in equilibrio la gara (2-2). Sul 9-9 al tie break rientra Alberini al palleggio per la Materdomini. Alla fine sono i pugliesi a imporsi (13-15). MVP della Finale della Del Monte®Junior League è lo schiacciatore Daniele Lavia.

Castellana Grotte succede alla Sisley Treviso, ma per alcuni atleti, che lo scorso anno vestivano la casacca della squadra veneta, è il secondo successo consecutivo.

Alla cerimonia di premiazione, presenti Giuseppe Manfredi (Vice Presidente Fipav), Albino Massaccesi (Vice Presidente Lega Pallavolo Serie A), Massimo Righi (Amministratore Delegato Lega Pallavolo Serie A) e Luciano Serenelli, padre di Massimo a cui è intitolato il trofeo.

Chiude al terzo posto la Diatec Trentino, vittoriosa in 3 set contro la Kioene Padova: combattutissimo il primo parziale, finito ai vantaggi, amministrati con saggezza dalla giovanile gialloblù i due set successivi.

I TABELLINI-

CUCINE LUBE CIVITANOVA – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 2-3 (26-24, 25-23, 19-25, 23-25 13-15).

CIVITANOVA: Storani ne, Ciccarelli ne, Larizza T. 3, Gonzi, Recine 22, Stefani, Ferri ne, Trillini 8, Di Silvestre (K) 14, Larizza J. 6, Mosca ne, Cantagalli 25, Bernacchini L ne, D’Amico L. All. Rosichini.

CASTELLANA GROTTE: Campana 2, Catania L, Disabato 3, Scardia 11, Scarpello ne, Lavia (K) 21, Condorelli L ne, Alberini 3, Cianfrone ne, Saibene 12, Gargiulo 9, Ristani 15. All. Fanizza

ARBITRI: Capolongo, Ciaccio.

Note: Durata set 31’, 31’, 27, 35’, 20′. Totale: 2h 24’  ′. Civitanova battute sbagliate 14, ace 4, muri 13, ricezione 54% (28% prf), attacco 43%. Castellana Grotte battute sbagliate 15, ace 6, muri 6, ricezione 61% (39% prf), attacco 43%. MVP: Lavia (Materodminivolley.it Castellana Grotte).

I RISULTATI DELLE DUE FINALI-

Finale 3° – 4° posto

Diatec Trentino – Kioene Padova 3-0 (26-24, 25-22, 25-19).

Finale 1°e 2° posto

Cucine Lube Civitanova – Materdominivolley.it Castellana Grotte 2-3 (26-24, 25-23, 19-25, 23-25, 13-15).

LA CLASSIFICA FINALE-

1. Materdominivolley.it Castellana Grotte

2. Cucine Lube Civitanova

3. Diatec Trentino

4. Kioene Padova

5. Caloni Agnelli Bergamo

6. Calzedonia Verona

7. GoldenPlast Potenza Picena

8. Marconi Monini Spoleto

ALBO D’ORO JUNIOR LEAGUE-

1991/92 Il Messaggero Ravenna

1992/93 Sidis Baker Falconara

1993/94 Cassa di Risparmio Ravenna

1994/95 Cassa di Risparmio Ravenna

1995/96 Cassa di Risparmio Ravenna

1996/97 Sisley Treviso

1997/98 Sisley Treviso

1998/99 TNT Alpitour Cuneo

1999/00 Lube Banca Marche Macerata

2000/01 Esse-Ti Carilo Loreto

2001/02 Sisley Treviso

2002/03 Sira Ancona

2003/04 Icom Latina

2004/05 Sisley Treviso

2005/06 Sisley Treviso

2006/07 Lube Banca Marche Macerata

2007/08 Sisley Treviso

2008/09 Sisley Treviso

2009/10 Bre Banca Lannutti Cuneo

2010/11 Itas Diatec Trentino

2011/12 Bre Banca Lannutti Cuneo

2012/13 Cucine Lube Banca Marche Macerata

2013/14 Itas Assicurazioni Trentino

2014/15 Diatec Trentino

2015/16 DHL Modena

2016/17 Volley Treviso

2017/18 Materdominivolley.it Castellana Grotte

Junior League Civitanova Marche Eurosole Materdomini.it Cucine Lube Diatec Kioene

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti