Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: Tuscania e Spoleto ko, vince ancora il Club Italia

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: Tuscania e Spoleto ko, vince ancora il Club Italia

Nella 4a di ritorno si accorcia la classifica del raggruppamento. La formazione di Montagnani cade a Cantù, gli umbri cedono in casa contro Brescia. Gli azzurrini battono Bolzano lasciando agli alto atesini l'ultimo posto
twitta

mercoledì 13 dicembre 2017

ROMA- Nella quarta giornata di ritorno del Girone Blu di A2 Maschile cadono le prime due classe e la classifica si accorcia. Resta in vetta la Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania che si è fatta largamente battere dalla Pool Libertas Cantù, cedendo il primo set addirittura 25-9 ! I brasiliani Gomes (con 22 punti) e Alexandre (16) hanno spento le velleità della squadra di Montagnani che ha opposto il solito Mochalski (autore di 20 punti) ma le prodezze dello statunitense non sono bastate per riaddrizzare l’esito del match.

Segna il passo anche la Monini Spoleto, alla seconda sconfitta consecutiva, che si fa superare da una Centrale Del Latte Mcdonald's Brescia in gran spolvero. E’ Cisolla il leader della squadra di Zambonardi. I 21 punti dell’esperto ex azzurro sono stati determinanti per ribaltare una situazione che ha visto gli umbri portarsi in vantaggio dopo il primo set.

Spoleto viene raggiunta al secondo posto dalla Caloni Bergamo vittoriosa in casa sulla Gioiella Micromilk Gioia del Colle salita in Lombardia, dopo le dimissioni di Mastrangelo, con coach Masi in panchina in attesa dell’arrivo del nuovo allenatore. La solita puntuale regia di Jovanovic, che ha sapientemente distribuito il gioco fra i suoi attaccanti, ha portato ben tre uomini a firmare 18 punti a testa: Pierotti, Hoogendoorn e Dolfo. I pugliesi, che perdono il quarto posto, dopo il successo su Spoleto, hanno pagato psicologicamente il cambio di guida tecnica.

Secondo successo consecutivo per il Club Italia che batte e lascia da sola all’ultimo posto la Mosca Bruno Bolzano. Gli azzurrini di Monica Cresta, dimostrando tutti i progressi delle ultime settimane, si sono imposti grazie alle prodezze di Gardini (18 punti), Cantagalli (15) e Recine (12). Nelle file della squadra di Burattini ha esordito il bosniaco Ristic, che ha firmato il contratto che lo lega alla società altoatesina soltanto questa sera.

Partita intensa, giocata alla morte da entrambe, quella che ha opposto in puglia la Pag Taviano alla Geosat Geovertical Lagonegro. Alla fine l’hanno spuntata i ragazzi di Lichelli che, dopo aver subito la rimonta dal 2-0 al 2-2, si sono scatenati nel tie break ed hanno salvato un successo che alla fine hanno meritato. Bigarelli con 27 punti ha trascinato la sua squadra alla conquista di due punti di platino.

Altro successo al tie break quello della Sieco Service Ortona sul campo di Mondovì. La vittoria porta la firma di Zanettin, che ha realizzato 24 punti, e di Ogurcak (22).

Nelle file dei piemontesi lottano Paoletti e Borgogno autori rispettivamente di 20 e 17 punti.

I TABELLINI- 

CALONI AGNELLI BERGAMO - GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE 3-1 (25-17, 25-16, 26-28, 25-17)

CALONI AGNELLI BERGAMO: Jovanovic 2, Pierotti 18, Cargioli 11, Hoogendoorn 18, Dolfo 18, Valsecchi 8, Longo 0, Innocenti (L), Franzoni (L), Carminati 0, Albergati 0. N.E. Cioffi, Maffeis. All. Graziosi.

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE: Marchiani 2, Joventino Venceslau 10, Erati 2, Cetrullo 7, Grassano 10, Luppi 6, De Santis (L), Casulli (L), Scopelliti 7, Anselmo 0, Bernardi 0, Link 12. N.E. Del Vecchio. All. Masi.

ARBITRI: Cerra, Marotta.

NOTE - durata set: 23', 21', 33', 25'; tot: 102'.

MOSCA BRUNO BOLZANO - CLUB ITALIA CRAI ROMA 1-3 (18-25, 25-20, 10-25, 18-25)

MOSCA BRUNO BOLZANO: Quartarone 1, Galabinov 11, Paoli 8, Boswinkel 16, Ingrosso 5, Bressan 3, Ristic 2, Villotti (L), Zappoli Guarienti 0, Spagnuolo 0, Bleggi 3, Baldazzi 1. N.E. Candeago. All. Burattini.

CLUB ITALIA CRAI ROMA: Salsi 2, Recine 12, Cortesia 8, Cantagalli 15, Gardini 18, Russo 9, Rondoni (L), Federici (L), Sperotto 0. N.E. Zaccari, Stefani, Dal Corso, Biasotto, Baciocco, Ferri, Panciocco, Motzo, Mosca. All. Cresta.

ARBITRI: Cavicchi, Rossi.

NOTE - durata set: 23', 26', 19', 25'; tot: 93'.

MONINI SPOLETO - CENTRALE DEL LATTE MCDONALD'S BRESCIA 1-3 (25-18, 23-25, 19-25, 19-25)

MONINI SPOLETO: Corvetta 1, Bertoli 12, Van Berkel 5, Segoni 12, Galliani 17, Zamagni 4, Di Renzo (L), Bari (L), Costanzi 0, Agostini 0, Mariano 0, Cubito 4, Giannotti 1. N.E. Katalan. All. Provvedi.

CENTRALE DEL LATTE MCDONALD'S BRESCIA: Tiberti 5, Mazzon 7, Esposito 13, Bellei 9, Cisolla 21, Codarin 10, Fusco (L), Margutti 0. N.E. Zanardini, Tasholli, Riccardi, Statuto. All. Zambonardi.

ARBITRI: Autuori, Vecchione.

NOTE - durata set: 24', 26', 28', 24'; tot: 102'.

POOL LIBERTAS CANTÙ - MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 3-1 (25-9, 25-20, 23-25, 25-22)

POOL LIBERTAS CANTÙ: Baratti 3, Cominetti 13, Monguzzi 12, Alexandre De Oliveira 16, Gomes Do Rego Junior 22, Robbiati 11, Arnaboldi (L), Butti (L), Piazza 0, Olivati 0, Suraci 0. N.E. Frattini, Danielli. All. Cominetti.

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pedron 2, Shavrak 7, Piscopo 4, Mochalski 20, Cernic 13, Festi 2, Sorgente (L), Buzzelli 3, Bonami (L), Calonico 3, Della Rosa 0, Cro' 0. N.E. Seveglievich. All. Montagnani.

ARBITRI: Curto, Sabia.

NOTE - durata set: 17', 25', 32', 29'; tot: 103'.

VBC MONDOVÌ - SIECO SERVICE ORTONA 2-3 (18-25, 25-23, 25-23, 15-25, 12-15)

VBC MONDOVÌ: Cortellazzi 3, Borgogno 17, Picco 9, Paoletti 20, Mercorio 9, Parusso 8, Abbio (L), Prandi (L), Cattaneo 0, Menardo 0. N.E. Sordella, Bosio, Maccabruni. All. Barisciani.

SIECO SERVICE ORTONA: Lanci 3, Ogurcak 22, Menicali 11, Zanettin 24, Ottaviani 11, Simoni 9, Provvisiero (L), Pesare (L), Tartaglione 0, Sitti 0. N.E. Zanini, Bencz. All. Lanci. ARBITRI: Pecoraro, Santoro.

NOTE - durata set: 22', 26', 26', 20', 18'; tot: 112'.

PAG TAVIANO - GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO 3-2 (25-12, 25-18, 21-25, 23-25, 15-9)

PAG TAVIANO: Mariella 3, Ruiz 19, Torsello 11, Bigarelli 27, Astarita 9, Smiriglia 4, Percoco (L), Piedepalumbo 1. N.E. Musardo, Barajas, Avelli. All. Licchelli.

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO: Kindgard 2, Boscaini 5, Copelli 6, Milushev 20, Holt 17, Fabi 9, Sardanelli (L), Fortunato (L), Maiorana 6, Roberti 1, Leone 0. N.E. Amouah, Giosa. All. Falabella.

ARBITRI: Bassan, Di Bari Pierpaolo.

NOTE - durata set: 20', 28', 31', 30', 18'; tot: 127'.

I RISULTATI-

Pool Libertas Cantù-Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 3-1 (25-9, 25-20, 23-25, 25-22);

VBC Mondovì-Sieco Service Ortona 2-3 (18-25, 25-23, 25-23, 15-25, 12-15);

Pag Taviano-Geosat Geovertical Lagonegro 3-2 (25-12, 25-18, 21-25, 23-25, 15-9);

Caloni Agnelli Bergamo-Gioiella Micromilk Gioia del Colle 3-1 (25-17, 25-16, 26-28, 25-17); Mosca Bruno Bolzano-Club Italia Crai Roma 1-3 (18-25, 25-20, 10-25, 18-25);

Monini Spoleto-Centrale del Latte McDonald's Brescia 1-3 (25-18, 23-25, 19-25, 19-25)

LA CLASSIFICA-

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 34, Caloni Agnelli Bergamo 32, Monini Spoleto 32, Centrale del Latte McDonald's Brescia 30, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 27, Pool Libertas Cantù 26, Sieco Service Ortona 22, VBC Mondovì 17, Pag Taviano 15, Geosat Geovertical Lagonegro 14, Club Italia Crai Roma 12, Mosca Bruno Bolzano 9.

IL PROSSIMO TURNO-

5a giornata di ritorno Serie A2 UnipolSai - Girone Blu

Sabato 16 dicembre 2017, ore 20.30

Caloni Agnelli Bergamo - Mosca Bruno Bolzano (Guarneri-Cecconato)

Domenica 17 dicembre 2017, ore 16.00

Gioiella Micromilk Gioia del Colle - VBC Mondovì (Gasparro-Stancati)

Club Italia Crai Roma - Pag Taviano (Nicolazzo-Scarfò)

Domenica 17 dicembre 2017, ore 18.00

Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania - Monini Spoleto (Turtù-Marotta)

Domenica 17 dicembre 2017, ore 19.30

Sieco Service Ortona - Geosat Geovertical Lagonegro (Rossetti-Mattei)

Centrale del Latte McDonald's Brescia - Pool Libertas Cantù (Pristerà-Morgillo)

Tags: A2 MaschilePool LibertasMaury's Italiana Club ItaliaMosca BrunoMoniniCentrale del Latte McDonald'sSieco Service

Tutte le notizie di A2 maschile

Approfondimenti

Commenti