Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: per Bergamo una vittoria che vale il primato
© Legavolley

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: per Bergamo una vittoria che vale il primato

Nell'anticipo della 6a giornata la formazione di Graziosi si impone nettamente 0-3 (17-25 17-25 19-25) a Mondovì e potrà godersi il Natale da capolista
twitta

sabato 23 dicembre 2017

MONDOVI’ (CUNEO)- Vittoria della Caloni Bergamo, che scavalca Tuscania in classifica e si godrà il Natale guardando tutti dall’alto in basso. Nell’anticipo della sesta giornata di ritorno del Girone Blu la squadra orobica si è imposta con un netto 3-0 nei confronti di un VBC Mondovì sempre più irriconoscibile. La squadra allenata da Mauro Barisciani è stata in balia degli avversari dal primo all’ultimo istante, senza mai riuscire ad impensierire la macchina da gioco della Caloni, nettamente superiore in ogni reparto. Il coach monregalese ha schierato Sordella al posto Picco, out per una fastidiosa borsite e, nel corso del match, ha inserito Maccabruni in palleggio a sostituire Cortellazzi. Anche contro Bergamo l’attacco ha fatto registrare percentuali bassissime, con la squadra che non è andata oltre il 40% e, nei singoli, le due bande che hanno chiuso rispettivamente Mercorio al 29% e Borgogno al 33%. Decisamente insufficiente anche l’apporto dell’opposto Paoletti (38%). A parziale giustificazione la prova non certo eccelsa di chi ha condotto le danze, Cortellazzi prima, Maccabruni poi. 

LA CRONACA DEL MATCH-

Primo vero strappo del set d’apertura con Hoogendoorn che firma il pallonetto del 5-8. Cargioli a muro ferma Mercorio e sul 7-11 c’è il time out di Barisciani. Ancora un muro bergamasco, stavolta su Paoletti, fissa il punteggio sul 7-12. L’opposto monregalese si riprende il punto perso con una schiacciata vincente dalla seconda linea (10-13), ma il fallo in palleggio di Cortellazzi e l’ace di Pierotti rilanciano la Caloni sul +6 (10-16). Un errore in costruzione dei monregalesi porta Bergamo sul 12-20 e Barisciani decide di affidare la regia a Maccabruni chiamando in panchina Cortellazzi. Hooggendoorn dalla seconda linea firma il 13-22, Mercorio mette a terra un attacco in diagonale e recupera un break (15-22), ma i lombardi chiudono a muro. 

Il secondo set, ancora con Maccabruni in campo al posto di Cortellazzi, si apre sull’errore di Paoletti (2-4), poi arrivano l’ace di Hoogendoorn e l’attacco in primo tempo di Valsecchi che costringono Barisciani al time out sul punteggio di 4-8. Si riprende, Dolfo da zona 4 mette a segno il punto del 4-9 e Bergamo fugge 7-13 grazie al muro. Maccabruni dai nove metri segna il primo ace monregalese dell’incontro: 11-16 e time out Caloni, che si riprende il break sull’errore di Cattaneo. Punteggio di 16-22, sostituzione per lo schiacciatore monregalese rilevato da Cattaneo. E’ di Dolfo il punto del set ball orobico, chiusura su fallo in palleggio di Maccabruni. 

E’ ancora la squadra lombarda a fuggire nel terzo set: 4-7, attacco di Dolfo, poi 5-10 su ace di Hoogendoorn e fallo di Prandi. Time out monregalese. Il muro orobico ferma Mercorio (7-13), Pierotti firma il doppiaggio (7-14), poi la squadra di Graziosi, pur facendosi recuperare un paio di break, chiude  fermando Paoletti a muro. 

IL TABELLINO-

VBC MONDOVÌ - CALONI AGNELLI BERGAMO 0-3 (17-25, 17-25, 19-25)

VBC MONDOVÌ: Cortellazzi 1, Borgogno 5, Sordella 2, Paoletti 13, Mercorio 10, Parusso 9, Abbio (L), Prandi (L), Maccabruni 1, Cattaneo 0. N.E. Menardo, Bosio, Picco. All. Barisciani.

CALONI AGNELLI BERGAMO: Jovanovic 0, Pierotti 10, Cargioli 8, Hoogendoorn 17, Dolfo 7, Valsecchi 6, Longo 0, Innocenti (L), Carminati 0, Franzoni (L), Albergati 0. N.E. Cioffi. All. Graziosi.

ARBITRI: Cavicchi, Pozzi.

NOTE - durata set: 26', 24', 25'; tot: 75'.

Tags: A2 MaschileGirone BluMondovìCaloniHoogendoornGraziosiPaolettiBarisciani

Tutte le notizie di A2 maschile

Approfondimenti

Commenti