Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, a Mondovì in panchina arriva Marco Fenoglio
0

Volley: A2 Maschile, a Mondovì in panchina arriva Marco Fenoglio

Il tecnico cuneese ritorna ad allenare una squadra maschile dopo le esperienze nel femminile che lo hanno visto vincere lo scudetto a Novara. Prende ilposto di Mauro Barisciani

mercoledì 9 maggio 2018

MONDOVI’ (CUNEO)- Cambio di panchina per la VBC Mondovì che, dopo sei stagioni, non rinnova il contratto di Mauro Barisciani, il tecnico che ha riportato il clun piemontese in A2 dopo 29 lunghissimi anni vincendo il campionato di B1 nella stagione 2014/2015.  Il testimone passa a Marco Fenoglio tecnico di grande prestigio che lo scorso anno, sulla panchina dell’Igor Gorgonzola Novara, ha conquistato lo scudetto. L’allenatore cuneese, che ha firmato un biennale, è l’uomo che, nelle volontà della società piemontese, potrà dare corpo alle ambizioni di promozione nel massimo campionato.

LA CARRIERA-

 Nato a Cuneo il 16 marzo 1970, Laurea in Scienze Motorie all’Università di Torino, Marco inizia la sua carriera nel settore maschile con l’Alpitour Cuneo in qualità di scoutman ed assistente allenatore dal 1994 al 1999. Dal 1999 al 2002 è terzo allenatore e preparatore della Nazionale italiana maschile. Nel 2000 e fino al 2003 la prima esperienza da coach in un club, a Montichiari, secondo di Emanuele Zanini, poi torna nella sua Cuneo, assistant-coach di Andrea Anastasi alla Noicon Brebanca per le stagioni 2003/2004 e 2004/2005. In mezzo l’esperienza in Germania quale secondo allenatore e preparatore atletico della Nazionale A. L’anno successivo il debutto nel femminile a Bergamo con l’immediata conquista di scudetto, Coppa Italia e premio quale miglior allenatore 2006; nel capoluogo orobico Fenoglio resta un’altra stagione e conquista la Champions League 2007, prima di approdare a Chieri. Dal 2009 al 2013 Marco torna ad allenare squadre maschili, Isernia e Sora in A2, San Giustino e Monza in A1, arricchendo il proprio curriculum in Slovacchia nel 2009 quando per la prima volta siede sulla panchina della Nazionale del piccolo paese nel cuore dell’Europa in qualità di assistant-coach. Il palmares di Fenoglio s’implementa con la conquista della vittoria di campionato tedesco e Coppa di Germania nella stagione 2014/2015. Nel 2015/2016 il ritorno al femminile a Novara, dove subentra all’esonero di Pedullà, regalando l’anno successivo il primo, storico scudetto della società piemontese e conquistando per la seconda volta il premio di miglior allenatore stagionale. Da marzo 2018 Marco Fenoglio è il nuovo commissario tecnico della Nazionale Femminile slovacca.

LE PAROLE DI MARCO FENOGLIO-

« Sono molto contento di tornare ad allenare il settore maschile, al quale mi sento fortemente legato pur avendo raggiunto i miei più prestigiosi traguardi in ambito femminile. La mia scelta di firmare con Mondovì è dovuta al progetto che mi è stato prospettato, prima da Marco Pistolesi che conosco da sempre e per il quale nutro profonda stima, poi dal presidente Giancarlo Augustoni il quale mi ha detto a chiare lettere che la società è seriamente intenzionata a compiere un ulteriore sforzo verso una struttura sempre più professionale. Nei prossimi giorni, insieme con la società inizieremo a lavorare alla costruzione della nuova squadra ».

A2 femminile Mondovì Fenoglio Barisciani Augustoni

Commenti

Potrebbero interessarti