Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Paoletti, bomber del campionato a Potenza Picena
0

Volley: A2 Maschile, Paoletti, bomber del campionato a Potenza Picena

Il miglior attaccante del torneo appena concluso con 601 punti messi a segno con la maglia di Mondì ha firmato per la GoldenPlast. Contestualmente lascia le Marche, dopo una stagione, Fabio Bisi

mercoledì 23 maggio 2018

POTENZA PICENA (MACERATA)-La GoldenPlast Potenza Picena ha messo a segno un grandissimo colpo di mercato che può lanciare la formazione appena passata nelle mani di Gianni Rosichini ai vertici del prossimo campionato di A2 Maschile.

La società del presidente Massera ha prelevato dalla VBC Mondovì Matteo Paoletti. Qualità da vendere per l'opposto marchigiano che nell'ultima stagione è stato il miglior realizzatore della Regular Season di Serie A2 UnipolSai 2017/18 con 601 punti. Il mercato della GoldenPlast Potenza Picena si apre dunque col botto. Reduce da due annate positive a Mondovì, l’opposto classe ‘82, 203 cm d’altezza, nato ad Ancona, ma originario di Loreto, torna nella sua regione con una grande esperienza alle spalle.

LA CARRIERA-

Primo innesto pregiato nella scacchiera di Gianni Rosichini. Cresciuto sportivamente a metà anni ’90 nella cantera della Pallavolo Loreto, il nuovo attaccante biancazzurro vanta un ricco curriculum: con la società dove ha mosso i primi passi è salito prima in B1 quindi in A2 nell’annata 1997/98, completando la formazione a Macerata, dove ha toccato anche la serie A1 con la Lube nel Campionato 2001/02. A seguire altre 5 stagioni in B1 (Castellana Grotte, Fasano, Genova e due volte a Enna) per poi tornare in patria a Loreto nel torneo di A2 per la stagione 2007/08. In cerca di stimoli continui, Paoletti ha voluto affrontare altre due annate in B1, prima a Massa, poi Genova, società con la quale ha centrato una storica promozione nel campionato cadetto. Una carriera caratterizzata da diverse salti di categoria e numeri importanti che lo hanno portato anche a Santa Croce sull’Arno, Reggio Emilia, Castellana Grotte, Brescia e Ortona, fino al biennio in Piemonte con il VBC Mondovì. Si tratta di un atleta che va registrato alla voce “evergreen”, come testimoniano i risultati recenti sul campo. Tra le curiosità spicca la passione per l’informatica, un hobby coltivato da autodidatta.

Dopo una stagione intensa, coronata dalla salvezza e da performance di altissimo livello, si dividono le strade tra l’opposto Fabio Bisi e il Volley Potentino. 

LE PAROLE DI MATTEO PAOLETTI-

« Mi fa piacere tornare nelle Marche con un bagaglio di esperienza ancora più grande e con un entusiasmo che si rinnova ogni anno. Ho ricevuto una buona proposta dal Volley Potentino che mi ha allettato grazie alla possibilità di lavorare con giovani emergenti. Ho preso parte a un progetto simile a Castellana Grotte in B1…l’annata si chiuse con la promozione in A2. Amo le sfide e la GoldenPlast Potenza Picena mi ha saputo stimolare. Il fatto di aver chiuso la Regular Season da top scorer è un onore, ma anche un onere. Significa che i sacrifici pagano, ma che devo lavorare ancora più sodo per restare in alto. Un consiglio ai compagni più giovani? Di essere sempre tenaci nella vita. In passato ho superato con la forza di volontà due infortuni nel giro di 8 mesi. Non mi sono perso d’animo e, senza mai mollare, sono tornato in forma. Non mi resta che salutare i tifosi biancazzurri e invitarli alle nostre gare perché daremo il massimo anche per loro! ».

Paoletti Massera Goldenplast Bisi

Commenti

Potrebbero interessarti