Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Lagonegro affida la regia a Pedron
0

Volley: A2 Maschile, Lagonegro affida la regia a Pedron

La squadra di Falabella ingaggia il palleggiatore veneto che lo scorso anno ha giocato a Tuscania

martedì 19 giugno 2018

LAGONEGRO (POTENZA)-Dopo Calonico e Del Vecchio, le porte di casa Rinascita Lagonegro si aprono per Matteo Pedron, palleggiatore classe 92, originario di Padova e con una importante carriera sulle spalle. La sua carriera inizia proprio da giovanissimo a Padova a solo 15 anni ed il suo esordio nella secondo massima serie nazionale è con la maglio del Club Italia a 18. Da li in poi vari i club dove ha militato, tra cui Carpi, Materdomini, Ortona ed anche in terra lucana tra le fila della Coserplast Matera. Lo scorso anno a Tuscania , insieme a Calonico, dove sono stati protagonisti di una campionato di altissimo livello.

LE PAROLE DI MATTEO PEDRON-

« Mi hanno parlato bene di Lagonegro e della società quest’anno allestirà un buona squadra, questo mi ha spinto a venire li. Il ruolo del palleggiatore è estremamente importante non a caso viene definito il regista della squadra- spiega mister Falabella- Pedron è un atleta con ottime doti fisiche e tecniche, fondamentali per il ruolo che ricopre. Siamo contenti che ha scelto di far parte della nostra squadra e di aver scelto Lagonegro come sua futura casa, sono sicuro che i nostri tifosi faranno sentire tutto il loro calore ».

LE PAROLE DEL PRESIDENTE NICOLA CARLOMAGNO-

« Con l’arrivo di Pedron la squadra inizia a prendere forma. Ci siamo assicurati un altro giocatore con una forte spinta motivazionale ed un entusiasmo che è indispensabile per una competizione importante come la serie A2 ».

Pedron Geosat Carlomagno

Commenti

Potrebbero interessarti