Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Girone Bianco, Reggio si prende di forza il terzo posto
© Legavolley
0

Volley: A2 Maschile, Girone Bianco, Reggio si prende di forza il terzo posto

La formazione di Mastrangelo passa di forza sul campo del Leverano per 0-3 (23-25, 23-25, 20-25) ed in un sol colpo staccano Potenza Picena e Livorno e  scavalcano Spoleto

mercoledì 6 febbraio 2019

TAVIANO (LECCE)- Non poteva steccare la Conad Reggio Emilia dopo la sconfitta di Livorno. Nel recupero della 1a giornata di ritorno gli uomini di Mastrangelo non hanno deluso. Sul campo del BCC Leverano gli emiliani hanno vinto con un netto 0-3 conquistando il terzo posto in classifica staccando in un sol colpo Livorno e Potenza Picena e scavalcando la Monini spoleto. Grande intesa dei centrali Benaglia e Sesto con capitan Fabroni, oltre alla sicurezza di Bellei in attacco alla base del successo dei giallorossi.

Entrambe le squadre stentano ad ingranare, Sesto incide in attacco ma la seconda linea subisce in difesa. La situazione di continua parità s’interrompe quando Leverano inizia un primo vantaggio (9 a 6). Benaglia trova il punto con una palletta in zona 3, ma il servizio torna nelle mani di Scrimieri. Dopo un attacco corto di Ippolito e un muro ben piazzato di Sesto e Fabroni, Conad raggiune Leverano sul 12 pari. Conad sta iniziando ad imporre il suo gioco, e coach Zecca chiama time out. Sul servizio di Serra il Leverano arriva ad un sol punto di distanza da Reggio, e coach Mastrangelo opta per il time out dopo un ace. Sul secondo errore di Torchia in ricezione si torna alla parità. Bellini segna in attacco, e coach Zecca non può più chiamare videocheck per controllare l’invasione: 21 a 19 per Conad. Bellei in attacco porta Reggio al set point, e di nuovo con un suo attacco si chiude il set.

Leverano esordisce in vantaggio nel secondo set, complici anche due errori in battuta di Bellini e Benaglia: 6 a 4 per BCC. Conad si riprende subito, tra Sesto in attacco e il muro di Benaglia i due centri portano Conad in vantaggio di un punto. Il set prosegue di pareggio in pareggio, tra un lungolinea perfetto di Orefice e la diagonale di Bellei. Le durate degli scambi si allungano verso la metà del set, siamo 17 a 16 per Leverano quando Bellei in attacco riporta il punteggio in parità. Il muro di Benaglia dà il via all’avanzata di Conad, e su un pallonetto di Bellei si arriva 21 a 19 per Reggio. Con un ace di capitan Fabroni Conad raggiunge il 24esimo punto, e il set si chiude ancora con un attacco di Bellei, stavolta da zona 4.

Conad parte carica al terzo set, e sul muro Bellini-Benaglia si arriva 5 a 1 per Reggio. BCC inizia un recupero ma viene smorzata da Bellei in attacco. Nonostante si raggiunga la parità, e sempre Bellei a segnare da zona 2. Quando Leverano passa in vantaggio (10 a 9), coach Mastrangelo chiama il suo primo time out. Due errori al servizio, prima Ippolito e poi Serra, e il set prosegue punto a punto. Il capitano Orefice va al servizio su un lieve distacco di Leverano, Bellini sbaglia la ricezione ed entra al suo posto Silva. Conad è demoralizzata, e Mastrangelo chiama il secondo time out sul 15 a 11 per Leverano. La squadra reggiana inizia un lento recupero ma si avvicina alla padrona di casa, e con Benaglia al servizio si arriva al pareggio: 17 a 17, e coach Zecca chiama time out. Capitan Fabroni a muro determina il vantaggio, e il gioco di Reggio riprende vigore. Il muro a tre Bellei-Sesto-Ippolito blocca Orefice, e siamo 21 a 18 per Conad. Reggio arriva al match ball su un errore al servizio di Serra, e il match si chiude su un doppio segnato al Leverano.

IL TABELLINO-

BCC LEVERANO – CONAD REGGIO EMILIA 0-3 (23-25, 23-25, 20-25)

BCC LEVERANO: Tusch 4, Ristic 10, Serra 6, Orefice 10, Galasso 7, Scrimieri 8, Dimastrogiovanni (L), Catania (L), Sergio 1. N.E. Cagnazzo, Balestra, Miraglia, Ristani. All. Zecca.

CONAD REGGIO EMILIA: Fabroni 5, Ippolito 5, Sesto 5, Bellei G. 17, Bellini 8, Benaglia 11, Morgese (L), Silva 0, Chadtchyn 0, Torchia (L). N.E. Bellei A., Quarta. All. Mastrangelo.

ARBITRI: Scarfò, Nicolazzo.

NOTE – durata set: 26′, 24′, 25′; tot: 75′.

LA CLASSIFICA-

Synergy Arapi F.lli Mondovì 45, Centrale del Latte Sferc Brescia 40, Conad Reggio Emilia 34, Monini Spoleto 33, Acqua Fonteviva Apuana Livorno 31, GoldenPlast Potenza Picena 31, Geosat Geovertical Lagonegro 28, Kemas Lamipel Santa Croce 27, Menghi Shoes Macerata 22, Aurispa Alessano 15, BCC Leverano 14, Roma Volley 11, Conad Lamezia 8.

Note: 1 Incontro in meno: Synergy Arapi F.lli Mondovì, Conad Reggio Emilia, Monini Spoleto, GoldenPlast Potenza Picena, Kemas Lamipel Santa Croce, Roma Volley;

Girone Bianco Bcc Conad zecca Ristic Mastrangelo Fabroni

Commenti