Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sand Volley: Casalmaggiore è ancora tricolore
© Legavolley Femminile/Rubin
0

Sand Volley: Casalmaggiore è ancora tricolore

A Lignano Sabbiadoro Zago e compagne battono in finale la Savino Del Bene Scandicci e conquistano il secondo anno consecutivo lo scudetto

domenica 29 luglio 2018

LIGNANO SABBIADORO (UDINE)- A Lignano Sabbiadoro è la VBC Apis Casalmaggiore a festeggiare, per il secondo anno consecutivo, il tricolore di Sand Volley 4X4 nella tappa conclusiva del Samsung Lega Volley Summer Tour.

Le casalasche, guidate da coach Bonini, nella finale contro la Savino Del Bene, si sono imposte per 2-0. La VBC Apis Casalmaggiore alza al cielo la Coppa consegnata da Luca Fanotto, Sindaco di Lignano Sabbiadoro, con Valeria Caracuta che festeggia con il Pallone d’Oro da MVP, consegnato dal direttore Generale di Master Group Sport, Antonio Santa Maria. Sul secondo gradino del podio c’è la Savino Del Bene Scandicci, con le medaglie d’argento ricevute da Alessandro Marosa, Vice Sindaco del Comune di Lignano Sabbiadoro e Assessore allo Sport, mentre in terza posizione siede la P2P Givova Baronissi con le medaglie di bronzo consegnate da Consuelo Mangifesta, responsabile Comunicazione, Eventi e Relazioni Esterne della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Al termine delle premiazioni, grande festa al Lega Volley Summer Village, con tutte le attività proposte dai partner del Samsung Lega Volley Summer Tour: Radio Italia, Beretta, Samsung, Livigno, Vitaldent e Mapei. Termina così l’edizione 2018 del Samsung Lega Volley Summer Tour: anche in questa estate, l’evento organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport, si conferma come punto di riferimento per tutti gli appassionati di volley e turisti che popolano le più belle spiagge italiane.

Le due finali del 25° Campionato Italiano sono state riprese dalle telecamere di RaiSport+ HD e saranno trasmesse, sul canale 57 e 58 del digitale terrestre, martedì a partire dalle ore 21:30.

LA CRONACA DELLE FINALI-

E’ il momento dell’attesissima finale tra VBC Apis Casalmaggiore e Savino Del Bene Scandicci e la sfida non tradisce le aspettative: si innesca sin da subito una dura battaglia punto a punto, con tutte e otto le giocatrici in campo chiamate ad esprimersi al meglio. Cicolari mette a terra il pallone del 14-13, ma Zago annulla il set point. La beacher della formazione toscana manda out di poco il suo attacco e Angelina va a segno per 16-14. Nel secondo set Casalmaggiore prova sin da subito l’allungo e si presenta al time-out tecnico con ben quattro punti di vantaggio. Scambi lunghissimi e ad alto tasso di spettacolo. Casalmaggiore dilaga e, con il murone di Zago, arriva sino al 12-5. Time-out tecnico richiesto da Scandicci, al ritorno in campo Angelina realizza con un nuovo potente attacco. Zago mette la firma sul punto del 14-6 e, successivamente, mura un attacco della formazione toscana per il definitivo 15-6.

La Finale per la medaglia di bronzo corre sul filo dell’equilibrio: un match molto tattico che vede Saugella Team Monza e P2P Givova Baronissi darsi filo da torcere a vicenda. Il primo time-out tecnico vede le brianzole in vantaggio di un punto, ma al rientro in campo le campane si rifanno subito sotto con Arciprete e Montani. Monza tira la zampata e si porta velocemente sul 13-11 con gli attacchi di Loda e Fasano. Lo shotline di Loda e il potente attacco di Fasano chiudono il set sul 15-12. Baronissi parte subito forte e si porta sul 5-0, quando coach Briganti è obbligato a chiamare un time-out discrezionale. Baronissi amministra ottimamente il largo vantaggio. Monza prova ad accorciare con Loda e Fasano, ma Grigolo e socie non perdonano e si rendono sempre pericolose. Con il muro di Sestini, Monza si porta a un punto di distacco dalle avversarie, ma Montani firma il 14-12 con un attacco profondo. Grigolo manda in rete il proprio servizio, errore in battuta anche per Loda e Baronissi si aggiudica il set per 15-13. Il tie-break conferma tutto ciò che si è visto nei parziali precedenti, con una lotta punto a punto che ha appassionato i tanti tifosi presenti alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro: Baronissi si rende concreta sul finale del set e chiude la partita sul 15-13 con un ace di Ferrara.

I RISULTATI-

Fase a gironi

Girone A: Savino Del Bene Scandicci – P2P Givova Baronissi 2-0 (15-5, 15-11)

Girone B: Saugella Team Monza – Millenium Brescia 2-1 (10-15, 15-10, 15-4)

Girone A: VBC Apis Casalmaggiore – P2P Givova Baronissi 2-0 (15-8, 15-11)

Girone B: LPM Bam Mondovì – Millenium Brescia 0-2 (13-15, 10-15)

Girone B: LPM Bam Mondovì – Saugella Team Monza 1-2 (12-15, 15-11, 7-15)

Girone A: VBC Apis Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci 2-0 (14-10, 15-11)

CLASSIFICA FINALE FASE A GIRONI-

Girone A: VBC Apis Casalmaggiore 4 (4-0), Savino Del Bene Scandicci 2 (2-2), P2P Givova Baronissi 0 (0-4)

Girone B: Saugella Team Monza 4 (4-2), Millenium Brescia 2 (3-2), LPM BAM Mondovì 0 (1-4)

Fase a incroci

Savino Del Bene Scandicci – LPM BAM Mondovì 2-0 (15-7, 15-10)

Millenium Brescia – P2P Givova Baronissi 1-2 (10-15, 15-12, 6-15)

LA FASE FINALE-

VBC Apis Casalmaggiore – P2P Givova Baronissi 2-1 (10-15, 15-12, 15-8)

LPM BAM Mondovì – Millenium Brescia (Finale 5°-6° posto) 0-2 (9-15, 12-15)

Saugella Team Monza – Savino Del Bene Scandicci 0-2 (13-15, 8-15)

P2P Givova Baronissi – Saugella Team Monza (Finale 3°-4° posto) 2-1 (12-15, 15-13, 15-13)

VBC Apis Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci (Finale 1°-2° posto) 2-0 (15-14, 15-6)

L'ALBO D'ORO-

1994 Fincres Roma (Turetta, Solazzi)
1995 Olimpia Teodora Ravenna (Gattelli, Bertini)
1996 Pantravel Bari (Nascimento, Ricci, Cataldo, Parenzan, Calabrese)
1997 Idrosalt Cislago (Manzoni, Mariani, Poser, Seragiotto, Bettas)
1998 Biasia Vicenza (Lombardi, Mazzoli, Paggi, Saporiti, Wiegers)
1999 Romanelli Firenze (Oliveira, Cervera, De Luca, Medeiros, Toldo)
2000 Goldnet Vicenza (Alves Gomes, Celani, Costa De Conceicao, Dirickx, Paccagnella)
2001 Romanelli Firenze (Mari, Costa de Conceicao, Wagner, Savostianova, Poggi)
2002 Cia Minetti Vicenza (Costa de Conceicao, Folle, Mari, Paccagnella, Rosso)
2003 Medinex Modena (Wagner, Cicolari, Serena, Piacentini, Golinelli)
2004 Pema Corplast Corridonia (Giogoli, Cella, Alberghini, Vecchi, Ferranti)
2005 Ecotech Volley 2002 Forlì (Moreno Pino, De Moraes An, Poli, Vecchi, Petrucci)
2006 Nissan Aragona (Parisi, Costa De Conceicao, Boteva, Ivanova Stoyanova, Deneva Nikolaeva)
2007 Rio Yachting Aragona (Licciardello, Deneva Nikolaeva, Lo Iacono, Boteva, Ivanova Stoyanova)
2008 Atelier Dolce Vita Santeramo (Bocca, Arnoldi, Peluso, Sestini, Cella)
2009 Sorbini Scavolini Beach Volley Pesaro (Lunghi, Mari, Moreno Pino, Saccomani, Wagner)
2010 Sicilconad Rio Bum Bum Aragona (Boteva, Caruso, De Moraes, Deneva Nikolaeva, Ivanova Stoyanova, Maiello)
2011 Tradeco Banca Marche Urbino (Krasteva, Moreno Pino, Sestini, Sorokaite, Tanturli)
2012 Tradeco Urbino (Caracuta, Cella, Moreno Pino, Santini, Sestini)
2013 Domar Ecolav Urbino (Altomonte, Caracuta, Carocci, Lo Cascio, Moreno Pino, Wagner)
2014 Ecolav Urbino (Altomonte, Carocci, Carraro, Fanzini, Moreno Pino, Sorokaite)
2015 Pomì Casalmaggiore (Bisconti, Caracuta, Pascucci, Perry, Sestini)
2016 Savino Del Bene Scandicci (Bosetti, Carraro, Escher, Loda, Merlo, Moreno Pino)
2017 Pomì Casalmaggiore (Caracuta, Mazzulla, Montani, Napodano, Zago)
2018 VBC Apis Casalmaggiore (Angelina, Caracuta, Degradi, Napodano, Zago)

Sand Volley Lignano Sabbiadoro VBC Apis Savino Del Bene

Commenti

Potrebbero interessarti