Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

La campionessa mondiale 2002 Sara Anzanello torna in campo a Novara

La campionessa mondiale 2002 Sara Anzanello torna in campo a Novara

L'ex centrale azzurra, ferma da più di due anni dopo il rientro forzato dall'Azerbaijan e il trapianto di fegato, riparte dalla B1 piemontesetwitta

martedì 15 settembre 2015

NOVARA, 15 settembre - Due anni e mezzo dopo la sua ultima partita, la campionessa del Mondo 2002 Sara Anzanello si rimette in gioco per provare a tornare in campo, e lo fa con la maglia azzurra dell'Igor Volley Novara di serie B1.


A CASA -
Per l'apprezzato "Grande Puffo"azzurro è a tutti gli effetti il ritorno a casa di una delle campionesse che hanno segnato la storia di Agil Volley, della pallavolo novarese e non solo.


DUE ANNI DI STOP -
Per Sara un ritorno al passato dopo lo stop forzato dalla stagione 2011/12 quando è costretta al rientro in Italia dall'Azerreyl Voleybol Klubu di Baku per essere sottoposta urgentemente ad un trapianto di fegato.


TORNO DOVE TUTTO EBBE INIZIO - Sara Anzanello: «Ringrazio davvero tutti, non mi aspettavo tutte queste persone ad accogliermi, tutto ciò mi emoziona molto. Torno dove tutto ebbe inizio, l’Agil a diciannove anni mi ha dato una grandissima possibilità e dopo sedici anni mi ritrovo ancora qui, pronta a ripartire. In questo periodo sono cambiate tantissime cose, ma la passione per la pallavolo è rimasta intatta. Questi ultimi due anni e mezzo per me non sono stati semplici, sono partita dalle piccole conquiste quotidiane, come mangiare e camminare autonomamente, ora finalmente riesco anche a fare pesi e provare a giocare. Spero di poter dare molto alle ragazze in palestra e di essere un punto di riferimento per la loro crescita. In questo momento sono la persona più felice sulla faccia della terra, l’obiettivo è quello di provarci con tutte le mie forze: voglio tornare a giocare».

Tutte le notizie di Femminile

Approfondimenti

Commenti