Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Colpaccio Foppapedretti. Biennale a Sylla
© Rubin/Lvf

Colpaccio Foppapedretti. Biennale a Sylla

Lo storico club orobico, nell'ultima stagione vincitore della Coppa Italia,  twitta

mercoledì 27 luglio 2016

BERGAMO, 27 luglio - Raddoppia e parte: Miriam Sylla sigla un nuovo contratto biennale con la Foppapedretti e vola in Brasile per la sua prima esperienza olimpica con la maglia della Nazionale italiana.


MAGLIA CUCITA -
La schiacciatrice, dopo due anni in rossoblù che le sono valsi una Coppa Italia, si cuce addosso la maglia della Foppapedretti per proseguire il cammino iniziato nel 2014, quando è arrivata a Bergamo da Villa Cortese fresca del titolo di Campione d’Italia under 18. Da quel giorno la strada di Miriam si è tinta di rosso e di blu, ha portato prima alla conquista di una Finale di Coppa Italia e poi al trionfo, ma ha visto anche l’azzurro della Nazionale italiana, che ora la porta a Rio de Janeiro a caccia di una medaglia olimpica.

 

VERSO RIO - «Sono molto felice di partire per il Brasile e fare questa nuova esperienza - racconta Miriam al momento della firma del contratto che la legherà alla Foppapedretti per le prossime due stagioni - ma sarò altrettanto felice di tornare a casa. Da settembre ci metteremo al lavoro per migliorare il nostro gioco: l’obiettivo è cercare di vincere qualcosa di importante questa stagione e creare una buona base per i prossimi anni».

Tags: A1 femminileBergamoSylla

Tutte le notizie di Femminile

Approfondimenti

Commenti