Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Femminile, Finale Play Off: Chieri batte la Battistelli e va sull' 1-1
© Legavolley Femminile
0

Volley: A2 Femminile, Finale Play Off: Chieri batte la Battistelli e va sull' 1-1

Ancora in bilico la sfida per l'A1. La formazione di Secchi si impone 3-1 (17-25 25-17 25-21 25-22) e rimanda tutto alla decisiva Gara 3 in programma in Romagna di domenica pomeriggio

mercoledì 9 maggio 2018

CHIERI (CUNEO)-In un PalaFenera sold-out, il Fenera Chieri ribalta le sorti di Gara 2 e spinge la serie Finale PlayOff Promozione della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A2 sino alla terza, decisiva sfida. La formazione di coach Secchi concede solo il primo set alle romagnole e, negli altri parziali, combatte sino ad imporsi per 3-1, spinto dagli attacchi di una sempre precisa Giulia Angelina. L’appuntamento per Gara-3 delle Finali è fissato per Domenica alle ore 17 al Pala Flaminio di Rimini: anche in questo caso, il match sarà trasmesso in live streaming su LVF TV e sui profili social di Lega Pallavolo Serie A Femminile.

LA CRONACA DEL MATCH-

Dopo un avvio equilibrato (4-4) la Battistelli S.G. Marignano compie il primo break con Zanette (4-6). Il Fenera Chieri ’76 rientra a 6-6 (Angelina) ma subito le romagnole allungano di nuovo salendo a 9-13. Sul servizio di Akrari le biancoblù si riavvicinano a 12-13 costringendo coach Saja a chiamare time-out. Sul 16-18 c’è lo strappo che decide il set: il servizio di Saguatti mette in grossa difficoltà la ricezione chierese e San Giovanni in Marignano scappa a 16-23, per chiudere 17-25 con muro di Caneva su Akrari.

Il Fenera Chieri ’76 entra in campo con tutt’altro piglio mostrando un’evidente crescita in tutti i fondamentali. La Battistelli perde sicurezze e coach Saja esaurisce già i time-out sul 10-6. Nelle fasi centrali l’efficace azione di Perinelli mantiene a distanza le romagnole, che però si riavvicinano a 17-15. Akrari e Angelina permettono a Chieri di allungare di nuovo a 19-15, da lì in avanti tutto facile per le biancoblù che chiudono 25-17 su errore in attacco di Markovic.

De Lellis e compagne ripartono forte salendo rapidamente a 9-4 a 14-9. Qui qualcosa si inceppa, San Giovanni in Marignano ne approfitta, recupera e passa a condurre 15-16 (muro di Zanette) e 17-19 (muro di Markovic). Nel momento più delicato Angelina e Manfredini scuotono il Fenera che torna avanti 20-19. Il 21-21 è l’ultimo punto ospite: errore al servizio di Saguatti, ace di Perinelli, attacco vincente di Angelina aiutata dal nastro, muro di Angelina su Zanette e Chieri chiude 25-21.

Sul 10-10, dopo l’ingresso di Lualdi per Middleborn, le padrone di casa strappano a 18-13 (Angelina) dando l’impressioni di avere ormai la partita in mano, ma un punto alla volta le ospiti recuperano sfiorando il pareggio sul 21-20. L’errore in battuta di Zanette fa respirare il Fenera. Il concitato finale è deciso sul 23-22 da un tap-in vincente di Akrari e dall’errore in attacco di Markovic.

I PROTAGONISTI-

Luca Secchi (Allenatore Fenera Chieri)- « È stata una partita molto complicata, decisamente ben giocata, in particolar modo dalla seconda metà del secondo set in cui abbiamo fatto cose tatticamente e tecnicamente pregevoli. Abbiamo mostrato un gran cuore sostenuti da un gran pubblico. Non poteva esserci conclusione migliore al PalaFenera. Sono felicissimo di aver impattato la serie e orgoglioso di poterci giocare l’A1 in Gara 3 ».

IL TABELLINO-

FENERA CHIERI – BATTISTELLI S.G. MARIGNANO 3-1 (17-25 25-17 25-21 25-22)

FENERA CHIERI: De Lellis 1, Angelina 23, Akrari 10, Manfredini 14, Perinelli 13, Middleborn 8, Bresciani (L), Lualdi 1. Non entrate: Sandrone, Colombano, Moretto, Salvi, Mezzi. All. Secchi.

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Saguatti 11, Casillo 10, Battistoni 2, Markovic 14, Caneva 10, Zanette 9, Gibertini (L), Nasari 1, Gray 1, Giordano, Bordignon. Non entrate: Sgarbossa. All. Saja.

ARBITRI: Pecoraro, Guarneri.

NOTE – Durata set: 22′, 22′, 26′, 30′ ; Tot: 100′

A2 femminile Finale Play Off Battistelli Fenera Secchi Salvi Saja Saguatti

Commenti

Potrebbero interessarti