Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Raffaella Calloni lascia il volley, il suo saluto su facebook
© Legavolley Femminile
0

Volley: Raffaella Calloni lascia il volley, il suo saluto su facebook

La centrale lombarda a trentacinque anni ha deciso di smettere. Tanti i ringraziamenti per le persone che l'hanno accompagnata  nella sua lunga carriera e brillante carriera sportiva

martedì 5 giugno 2018

ROMA- Questa estate sarà ricordata anche come quella degli addii eccellenti. Dopo Nadia Centoni e Francesca Ferretti un'altra grande protagonista del volley azzurro, Raffaella Calloni, ha deciso di lasciare la pallavolo giocata.
Ecco il suo commiato, condiviso nella pagina Fecebook. A Raffaella l’augurio di un futuro ricco di soddisfazioni.

« Dopo mesi di riflessione ho deciso di “appendere le ginocchiere al chiodo”. Da oggi non faró più la pallavolista. Da domani inizia la mia nuova vita da grande.
Ora voglio spendere due parole per chi è stato capace di rendere questi anni un’avventura fantastica. Inizio dagli allenatori. Grazie a tutti! Anche a quelli con i quali non ho avuto un gran rapporto. Perché ognuno di voi mi ha lasciato qualcosa e mi ha aiutata a crescere tecnicamente e personalmente. Un plauso speciale lo voglio fare alla mia prima allenatrice Carla Graziani e a Carlo Ceriani, perché senza di voi non mi sarei mai affacciata a questo mondo. Un grazie gigantesco a Giovanni Volpicella, Dragan Nesic e Marco Gaspari. Ho sentito la vostra fiducia in ogni istante ed è stato un onore lavorare per voi. Grazie a tutte le società che mi hanno scelta. Avete reso possibile trasformare la mia passione in una professione.  Ringrazio in particolar modo Nadia Brogioli e Michele Forte perché negli anni avete continuato ad accudirmi come una figlia, siete preziosi. Grazie a tutte le tifoserie organizzate perché non mi avete mai fatto mancare il vostro supporto. In particolare grazie ai VVB e alla Gioventù Gialloblù perché abbiamo condiviso delle emozioni bellissime e siete fuori come dei balconi. Vi adoro! Grazie a tutti quei tifosi e a quelle persone incontrate lungo il percorso che sono diventati amici e vere e proprie famiglie per me. Vi voglio un mondo di bene! Grazie al mio procuratore Paolo Buongiorno. Sei il numero 1! Sei stato una guida paziente, capace e divertente. Non so come avrei fatto senza di te! Grazie a tutte le mie compagne. A quelle che mi hanno aiutata e a quelle che mi hanno ferita. A chi è stata solo di passaggio e a chi invece ancora cammina al mio fianco. Siete state la parte più importante di questo viaggio e lo strumento più eccezionale per crescere ed evolvermi. Grazie! Grazie alle mie sorelle acquisite Sara Anzanello e Camilla Mezzera. Siete il balsamo della mia anima. Grazie alla mia famiglia e all’amore mio. Senza di voi non sarei stata in grado di fare tutto questo. Siete stati al mio fianco sempre, nel sole e nella tempesta, e avete sopportato tutte le mie assenze senza mai farmi pesare nulla. Vi amo tantissimo. Infine grazie a tutti voi e a tutto il movimento del volley. Grazie a chi mi ha criticata e a chi invece ha sempre trovato una parola buona e di sostegno. Siete stati carburante lungo questi anni. Vi saluto con un gran sorriso in volto e vi stringo tutti in un gigantesco abbraccio virtuale. Avete reso questo viaggio indimenticabile! ».

Calloni Centoni Ferretti

Commenti

Potrebbero interessarti