Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Femminile, Olbia sceglie Bacciottini per la cabina di regia
0

Volley: A2 Femminile, Olbia sceglie Bacciottini per la cabina di regia

Dopo un anno travagliato, speso prima a Soverato in A2 e concluso in B1 a Pisogne, la palleggiatrice ha firmato per la società del presidente Gianni Sarti

mercoledì 1 agosto 2018

OLBIA (SASSARI)- L'Hermanea Olbia ha ingaggiato per la prossima stagione la 24enne toscana Barbara Bacciottini, alla quale sarà affidata la cabina di regia della formazione sarda.

LA CARRIERA-

Nata a Firenze il 28 luglio 1994, Bacciottini (181 centimetri di altezza) ha compiuto tutta la trafila giovanile nella Rifredi 2000 Pallavolo, arrivando fino alla Serie B1. Nel 2010/11 è approdata a Pavia, nelle fila della Riso Scotti, dove si è divisa tra la formazione di Serie A1 e quella di B2. L’anno successivo si è quindi trasferita a Casciavola (B1), piazza in cui – oltre a ben figurare con la prima squadra – ha avuto modo di conquistare il quinto posto alle finali nazionali Under 18.

Dopo altre due stagioni in A2 tra Mazzano e Scandicci, nel 2013/14 la nuova palleggiatrice olbiese ha ritrovato l’A1 con l’Openjobmetis Ornavasso (nono posto e salvezza), prima di scendere nuovamente di un gradino indossando le maglie di Soverato, Beng Rovigo e Omia Cisterna.

Nella scorsa stagione la regista fiorentina è tornata a Soverato, ma a gennaio – in seguito alla separazione consensuale stabilita col club calabrese – si è accasata Pisogne, in B1, guidando la squadra al quarto posto al termine della regular season.

Bacciottini vanta numerosi raduni con le nazionali giovanili e un torneo ufficiale con la rappresentativa juniores.

LE PAROLE DI BARBARA BACCIOTTINI-

« Sono stata conquistata dalla bontà del progetto Hermaea tutti nell’ambiente mi hanno parlato di una società molto seria e strutturata, inoltre mi piace l’idea di affrontare il campionato con una squadra composta da un mix di giocatrici giovani ed esperte. Ho parlato con il coach, che mi ha fatto un’ottima impressione spiegandomi nel dettaglio la tipologia di lavoro che intende portare avanti. Arrivo a Olbia animata da una grande voglia di riscatto: l’ultima stagione, tra Soverato e Pisogne, non è stata particolarmente felice per me, e voglio assolutamente cancellarla con un campionato di grande livello. Le mie caratteristiche? Sono una palleggiatrice estrosa – aggiunge – non amo i palloni scontati. Preferisco un’alzata magari non perfetta ma efficace a una prevedibile. Mi piace il roster allestito fino a ora dalla società: ritengo ci siano tutti gli ingredienti per puntare a qualcosa in più di una semplice salvezza ».

LE PAROLE DEL PRESIDENTE GIANNI SARTI-

« Siamo contenti che Barbara abbia scelto di venire a Olbia si tratta di una giocatrice giovane, ma che al tempo stesso ha già avuto modo di maturare una buona esperienza in Serie A. Ha grande voglia di mettersi in gioco e siamo convinti che possa dare il suo contributo alla causa ».

LE PAROLE DEL TECNICO MICHELANGELO ANILE-

« Ci siamo affidati a un profilo giovane ma con discreti trascorsi nella categoria oltre alle qualità nella distribuzione, Bacciottini è in possesso di un’ottima battuta e di buoni fondamentali di difesa. Lo scorso anno avrebbe meritato qualcosa di più in termini di spazio e arriverà a Olbia per riscattarsi. Siamo felici di averla con noi ».

Bacciottini Hermanea Sarti Anile

Commenti

Potrebbero interessarti